Lo Spartak Subotica vince il torneo “Il Calcio è Rosa – Donne e Pace”

Lo Spartak Subotica concede il bis: la formazione serba si conferma campione anche per l’edizione 2016 del torneo internazionale “Il Calcio è Rosa – Donne e Pace” battendo in finale la Roma Femminile, che cede per 7-1 alle ragazze di mister Arsic trascinate da Milena Nikolic, autrice di una tripletta. Alla seconda edizione della kermesse al femminile hanno preso parte cinque club, tre stranieri (Spartak Subotica, le lituane del Gintra Universitetas e le montenegrine dello ZKF Ekonomist) e due italiani (Roma Femminile e Res Roma), oltre alla Rappresentativa del CR Lazio, che sarà impegnata a maggio al Torneo delle Regioni.

L’atto conclusivo della competizione, organizzata dal Comitato Regionale Lazio nell’ambito del torneo Roma Caput Mundi (anch’esso a carattere internazionale), ha avuto come teatro il “Cetorelli” di Fiumicino. Hanno assistito alla finale il presidente della LND Antonio Cosentino, il segretario del Dipartimento Calcio Femminile Patrizia Cottini e il presidente del CR Lazio Melchiorre Zarelli, accompagnato dal segretario Claudio Galieti e dal delegato regionale al calcio femminile Alba Leonelli.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.