Fantacalcio Serie A 2015/16: alla scoperta di…Milan Škriniar

Durante la sessione invernale del calciomercato, la Sampdoria è stata una delle società più attive per quanto riguarda il fronte acquisti e cessioni. La società ligure per il proprio reparto difensivo è andata a pescare in Slovacchia, precisamente nel MŠK Žilina. Si tratta di Milan Škriniar, nato l’11 febbraio 1995 a Žiar Nad Hronom in Slovacchia, titolare dell’under 21 slovacca e considerato uno dei volti più promettenti dell’est europeo. È un difensore centrale che all’occorrenza può fare anche il terzino sinistro, dotato di buoni piedi e bravo anche nel gioco aereo (189 centimetri di altezza). Dotato di una buona visione di gioco e col vizio del gol, si candida a essere il compagno di reparto di Ranocchia viste le difficoltà della difesa doriana in questo campionato.

Il giovane Škriniar cresce calcisticamente nel MŠK Žilina in cui arrivò nel 2007, con una parentesi non troppo felice nei primi sei mesi del 2013 nello Zlaté Moravce. Con la maglia del MŠK Žilina fa il proprio esordio da titolare durante l’annata 2011/2012, siglando anche la sua prima rete nella Fortuna Liga (la nostra Serie A). Dopo il prestito di sei mesi, il roccioso giocatore torna alla base a giungo 2013, diventando il pilastro difensivo della squadra e collezionando più di 60 presenze, condite da 11 reti. Škriniar inoltre ha già disputato otto partite nelle qualificazioni di Europa League, suscitando l’interesse di molti club tra i quali la Sampdoria, che sotto consiglio del direttore sportivo delle giovanili Riccardo Pecini, lo ha prelevato per una cifra pari a un milione di euro.

Lo prendiamo al Fantacalcio? Per ora meglio di no. Il giocatore, pur avendo grandi potenzialità per il futuro, per ora non parte titolare nello scacchiere di Montella. Si potrebbe prendere come scommessa solo se si hanno giocatori come Ranocchia, Silvestre o Moisander poiché potrebbe rappresentare una seconda/terza scelta dell’allenatore. Lo slovacco è stato acquistato per il futuro, ma se si dovesse presentare l’occasione di giocare si farà trovare pronto e, con un po’ di fortuna, potrebbe pure portare qualche bonus a chi scommetterà su di lui.