Galles, Robson-Kanu ed Edwards: “Stiamo per scrivere la storia”

-

Cosa vuoi che sia un solo punto in due partite per una capolista imbattuta? Lo devono pensare in molti in Galles in questi giorni, perché la Nazionale gallese è a un passo dalla storia. Già, capolista in solitaria del Gruppo B, la squadra di Bale e Ramsey è chiamata all’ultimo sforzo: un punticino, da fare sabato sul campo della Bosnia o martedì in casa contro Andorra.

L’attaccante gallese Hal Robson-Kanu, intervenuto in un evento mediatico svoltosi a Cardiff, ha spiegato: “Siamo sul punto di scrivere la storia, ma il nostro obiettivo è di portare a termine il lavoro. È un ottimo periodo in tutto il paese in questo momento, ci auguriamo che questo possa essere benaugurante per un momento storico per il calcio gallese”“Guardo la differenza rispetto alla prima volta in cui sono stato convocato, e vedo dove siamo arrivati – ha aggiunto il centrocampista David EdwardsIl fatto che la qualificazione dipenda solo da noi è straordinario”.

Francesco Cucinotta
Francesco Cucinotta
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. Laureato in Comunicazione con una tesi sulla lingua del calcio e pubblicista dal 2010. Per anni inviato al seguito del Cagliari Calcio per Radio Sintony.

Quella volta che il Lugano sbancò San Siro, facendo lo sgambetto...

In assenza di calcio giocato, con lo stadio di Lugano (e non solo deserto), vale la pena di rispolverare qualche ricordo, anche di carattere...
error: Content is protected !!