Tennis, Roland Garros maschile: Wawrinka demolisce Federer e in semifinale trova Tsonga

-

Parigi perde uno svizzero. Va detto, dopo il derby elvetico uno svizzero sarebbe comunque dovuto uscire dal Roland Garros, ma in pochi si aspettavano che l’eliminato sia Roger Federer. Nella sfida con il connazionale Wawrinka, condizionata dal forte vento, il numero due del tabellone è apparso fin da subito troppo nervoso ed è stato impotente davanti ai colpi profondi e potenti di Stan Wawrinka. Il vincitore, apparso veramente devastante al servizio, vendica la sconfitta subita due settimane fa a Roma e si candida prepotentemente come outsider di lusso, approdando per la prima volta in carriera a questo appuntamento al Roland Garros.

Wawrinka troverà in semifinale Jo-Wilfred Tsonga, approdato in sordina fino in semifinale. In pochi a inizio torneo avrebbero azzardato di scommettere su Tsonga in semifinale, ma il francese (l’unico rimasto) è riuscito ad elimnare prima Berdych e oggi Nishikori. La partita ha avute più facce nei vari momenti: i primi due set Tsonga ha dominato in lungo e in largo e la sua potenza ha messo in grande difficoltà il giapponese. Ma nel terzo set ecco l’episodio chiave: si stacca un pannello del maxi-schermo dello stadio (solo spavento e un paio di feriti non gravi) e la partita viene sospesa per mezz’ora. Dopo l’interruzione, Nishikori non è più quello pallido dei primi due set, ma comincia a farsi più aggressivo fino a comandare lui gli scambi. I due giocatori arrivano così al quinto set dopo oltre tre ore di gioco e Tsonga, nonostante il momento positivo di NIshikori, sovverte il verdetto e si impone al quinto per 6-3.

TABELLONE E RISULTATI TORNEO MASCHILE

Rodella Alessandro
Rodella Alessandro
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".

MondoPallone Racconta… Parma, un’isola felice passata di moda

Purtroppo nelle ultime settimane le vicissitudini societarie del Parma sono argomento di stretta attualità, non solo a livello puramente calcistico. La squadra emiliana sembra...
error: Content is protected !!