Europa League, Trabzonspor-Napoli: probabili formazioni

-

Ritornano le emozioni dell’Europa League! Da stasera le trentadue squadre si affronteranno nei sedicesimi: obiettivo, la finale di Varsavia. Analizziamo lo stato di forma e di salute di Trabzonspor-Napoli, una tra le principali partite in programma alle 19.

QUI TRABZONSPOR – Discreto momento di forma per la squadra turca: nelle ultime cinque partite casalinghe ha vinto tre volte e pareggiato due (di cui uno tramutato in sconfitta contro il Sivasspor in Coppa di Turchia). Yanal vuole fermare il Napoli ma le tantissime assenze faranno giocare la sua squadra in modo corto e compatto per sfruttare al meglio i contropiedi: assenti i giocatori più rappresentativi, ossia Kevin Constant, ex Genoa e Milan, e Mehmet Ekici. Óscar Cardozo è in precarie condizioni fisiche ma sarà in campo.

Trabzonspor (4-2-3-1): Arıkan; Atık, Nizam, A. Demir, Doğan; Medjani, Aydoğdu; Zengin, Hurmacı, Yılmaz; Cardozo. All. Yanal.

QUI NAPOLI – Rafael Benítez rivoluziona come al solito la squadra confermando solo quattro degli undici visti nella disfatta di Palermo: sicuramente Higuaín sarà al centro dell’attacco poichè contro il Sassuolo sarà squalificato, certo del posto anche Koulibaly al centro della difesa, Maggio sulla destra e de Guzman sulla trequarti. Come anticipato dal tecnico spagnolo in conferenza stampa, in porta ci sarà l’argentino Mariano Andújar che prendera il posto di Rafael, apparso in crisi al Renzo Barbera. Gabbiadini partirà dal primo minuto mentre Marek Hamšík siederà ancora una volta in panchina.

Naoli (4-2-3-1): Andújar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Inler, Gargano; Gabbiadini, de Guzman, Mertens; Higuaín. All. Benítez.

Alessandro Legnazzi
Alessandro Legnazzi
Zeneize d'adozione. Da sportivo e (presunto) giornalista nasce nei court di tennis folgorato dagli scritti del maestro Gianni Clerici; scopre d'avere un cuore grande così e si dedica anche al calcio.

MondoPallone Racconta… San Marino, una realtà da salvaguardare

E' notizia di questi giorni lo sciopero - poi rientrato - dei giocatori della Nazionale di San Marino. Infatti, gli stessi chiedono di essere...
error: Content is protected !!