Incredibile Bayern Monaco: già estinto il mutuo per l’Allianz Arena

In Germania succede anche questo: il Bayern Monaco, che aveva ottenuto un mutuo per la costruzione dell’Allianz Arena, ha estinto il suo debito con ben 16 anni di anticipo rispetto alla scadenza prefissata. Questa mossa, che permetterà ai bavaresi di avere un tesoretto di circa 25 milioni di euro “extra” da investire nel prossimo mercato, mostra ancor di più il loro strapotere non solo a livello tecnico ma anche economico.

Grande soddisfazione della dirigenza tedesca, in particolare del presidente del club Karl-Heinz Rummenigge, che alla rivista ufficiale della società ha precisato: “Nel 2005 abbiamo dato il via a un’opera da 346 milioni di euro, con un piano di rientro delle spese su 25 anni, quindi calendarizzato fino al 2030. Possiamo, invece, annunciare di aver completato il nostro piano in nove anni e mezzo, quindi con 16 anni di anticipo. Possiamo esserne tutti molti orgogliosi”.

Il Bayern, una delle società più ricche e fiorenti dell’intero panorama calcistico internazionale, ha ancora una volta di che sorridere.

Condividi
Empolese e orgoglioso di esserlo, ha cominciato ad amare il calcio incantato dal mito di Van Basten. Amante dei viaggi, giocatore ed ex insegnante di tennis, attualmente collabora con pianetaempoli.it.