Fulmine a ciel sereno. Albertini attacca Tavecchio: “In FIGC comanda più Lotito”

-

Ai microfoni di Sportitalia, Demetrio Albertini entra duro sul nuovo presidente della FIGC, Carlo Tavecchio e sul patron della Lazio, Claudio Lotito. Alla domanda, comanda di più Tavecchio o Lotito, l’ex centrocampista rossonero uscito sconfitto dalle ultime elezioni federali ha risposto: “Io credo Lotito”.

Albertini ha poi dichiarato: “Lotito ha il suo modo di fare, il suo modo di essere che è esuberante. Porta avanti le sue idee. Formalmente ha tutto il diritto di portare avanti le idee. Quello che dico è che teoricamente dovrebbero essere quelle di tutti e non solamente le sue ha aggiunto – può risultare simpatico, nella maggior parte delle volte no”. Sulla squalifica del presidente federale, invece: “Tutti sapevano quello che sarebbe successo. Eppure è stato votato, non so le motivazioni, perché si è ritenuto idoneo per fare il presidente”.

Marco Iannotta
Marco Iannotta
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA.

MondoPallone Racconta… La rivincita dei piccoli

Piccoli di statura, ma dal grande talento. Il calcio italiano ha rispolverato con successo questa categoria di giocatori, come dimostrano anche le scelte di...
error: Content is protected !!