Verso Brasile 2014: l’Estádio Mineirão di Belo Horizonte

A circa un mese dal via della fase finale dei Mondiali di Brasile 2014, iniziamo la nostra marcia di avvicinamento al calcio d’inizio con la presentazione delle città ospitanti e dei relativi impianti, in cui si disputeranno le 64 partite del torneo. Questo è il turno dell’Estádio Mineirão di Belo Horizonte.

LA CITTÀ OSPITANTE: Belo Horizonte (MG)

belo-horizonte-minas-gerais-brasile-wiki-pp

Fondata poco più di un secolo fa (il 12 dicembre 1897), Belo Horizonte è la capitale dello stato di Minas Gerais. È stata una delle prime città brasiliane a essere “pianificata”: il progetto della capitale mineira si ispirò al modello delle metropoli più moderne al mondo come Parigi e Washington.

Con una popolazione di circa 2,3 milioni di abitanti, Belo Horizonte è situata nel sud-est del paese ed è nota per essere la “capitale nazionale dei pub”, dato l’elevato numero di bar pro capite presenti rispetto alle altre grandi città brasiliane. Soprannominata la “Città Giardino”, grazie al suo essere tra le località più verdi del Brasile, è stata nominata dal Population Action International dell’ONU la migliore metropoli per stile di vita dell’America Latina e risulta al 45° in classifica tra le migliori 100 di tutto il mondo.

TRADIZIONI CALCISTICHE

I tanti appassionati di calcio che vivono a Belo Horizonte non possono certo lamentarsi dei risultati ottenuti dai propri club: le due principali squadre cittadine, il Cruzeiro e l’Atlético Mineiro, oltre a un’accesissima rivalità vantano un palmarès di tutto rispetto. Il 2013, in particolare, è stato un anno d’oro per i due club con la Celeste vincitrice della Série A e l’Atlético-MG trionfante in Libertadores. Alle due Copa Libertadores vinte in passato dal Cruzeiro, infatti, si è aggiunta quella recentissima conquistata da Ronaldinho e compagni per il Galo. Raposa avanti anche nei successi nazionali con tre campionati e quattro Copa do Brasil vinte contro l’unico titolo del Brasileirão ottenuto dal team Alvinegro.

Il Cruzeiro è uno dei club brasiliani costretti, suo malgrado, a cambiare nome durante la Seconda Guerra Mondiale per imposizione del governo che vietava simboli tedeschi, italiani o giapponesi. Così, come per il Palmeiras, il nome originale era infatti Palestra Itália: nel 1942 fu cambiato con l’attuale, che richiama la costellazione della Croce del Sud. Tra le squadre di Belo Horizonte, va citata anche l’América Mineiro e i suoi 102 anni di storia: dopo una fugace apparizione in massima serie nel 2011, attualmente è in Série B.

LO STADIO: Estádio Mineirão

Capienza: 62254 spettatori
Capienza: 62254 spettatori

L’Estádio Governador Magalhães Pinto, meglio noto come “Mineirão”, di proprietà del governo dello stato di Minas Gerais, è lo stadio che attualmente ospita le partite casalinghe del Cruzeiro. La Raposa, infatti, nel 2012 si è accordata con i gestori della struttura per usufruire del complesso per i successivi 25 anni. L’Atlético Mineiro, – anch’esso in passato di casa al Mineirão – pur giocando adesso all’Independência, per via degli obblighi di capacità minima della struttura imposti dalla Conmebol, ha disputato all’Estádio Mineirão la finale di ritorno della passata Copa Libertadores vinta contro l’Olimpia.

La struttura, inaugurata il 5 settembre 1965 con la sfida tra una selezione mineira e il River Plate, ha raggiunto la capienza record di 132.834 spettatori il 22 giugno 1997 in occasione della finale del Campionato Mineiro tra Cruzeiro e Villa Nova, terminata 1-0. Ristrutturato in vista dei prossimi Mondiali, è stato reinaugurato il 3 febbraio 2013 col Derby Mineiro tra Cruzeiro e Atlético (2-1 il finale). Ha ospitato tre gare della passata Confederations Cup: Tahiti-Nigeria, Giappone-Messico e la semifinale vinta dal Brasile sull’Uruguay per 2-1. Per Brasile 2014 avrà una capienza di 62254 posti.

LE PARTITE

L’Estádio Mineirão sarà il palcoscenico di sei confronti “Mondiali”: oltre alle quattro gare della fase a gironi, chiuse dalla sfida tra Costa Rica e Inghilterra, che coinvolgerà indirettamente l’Italia, a Belo Horizonte sono in programma anche un ottavo di finale e la prima delle due semifinali.

14/06/2014, ore 18:00; Colombia-Grecia (Girone C)
17/06/2014, ore 18:00; Belgio-Algeria (Girone H)
21/06/2014, ore 18:00; Argentina-Iran (Girone F)
24/06/2014, ore 18:00; Costa Rica-Inghilterra (Girone D)
28/06/2014, ore 18:00; 1ª Gir. A-2ª Gir. B (Ottavi)
08/07/2014, ore 22:00; Semifinalista 1-Semifinalista 2 (Semifinale)

banner-guida-ai mondiali-copyright-mondopallone-by-michael-paci-vietato-utilizzo-non-autorizzato

STADI – CITTÀ – TRADIZIONI CALCISTICHE – PROGRAMMA PARTITE
Capienza: 76804 spettatori Capienza: 68009 spettatori Capienza: 65807 spettatori Capienza: 64846 spettatori
Rio de Janeiro Brasilia San Paolo Fortaleza
Capienza: 62254 spettatori Capienza: 48849 spettatori Capienza: 48747 spettatori Capienza: 44248 spettatori
Belo Horizonte Porto Alegre Salvador Recife
Capienza: 42968 spettatori Capienza: 42374 spettatori Capienza: 42086 spettatori Capienza: 41456 spettatori
Cuiabá Manaus Natal Curitiba

banner-guida-ai mondiali-copyright-mondopallone-by-michael-paci-vietato-utilizzo-non-autorizzato

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983, gira gli impianti del centro Italia come Match Reporter (basket, calcio e volley) per Perform Group. Polemico per natura e critico per vocazione.