FA Women’s Super League: Liverpool e Chelsea prima vincono e poi impattano

È iniziata la FA Women’s Super League 2014, massimo campionato di calcio femminile inglese. Molte le novità, con l’ambizioso e rinnovato Manchester City pronto a buttarsi nella mischia e un Arsenal in cerca di rivalsa dopo essere stato scalzato dal trono dal Liverpool di Matt Beard. 

Nella serata di mercoledì, Birmingham-Everton e Notts County-Arsenal hanno inaugurato la stagione: pari e patta nelle West Midlands, mentre l’Arsenal è stato bloccato 1-1 in trasferta. Di Jess Clarke al 27′ la rete del vantaggio delle locali, per l’1-0 che ha retto sino al pari della solita Alex Scott nella ripresa.

Frattanto, colpo in trasferta del Chelsea, che ha iniziato al meglio il campionato violando il campo della Bristol Academy. A brillare è stata soprattutto la stella di Yūki Ōgimi, calciatrice di livello internazionale ammirata in passato con le casacche di Turbine Potsdam e Giappone. Positivo, giovedì sera, anche l’esordio del Liverpool campione in carica: Manchester City piegato di misura dal gol di Natasha Dowie al 20′, per 3 punti pesantissimi.

Successivamente, Chelsea e Liverpool sono andati ad impattare 0-0 nel big match della seconda giornata, in qualche modo un antipasto in vista dell’attesissimo scontro di Anfield tra le squadre maschili. Tabellino alla mano, da segnalare l’espulsione rimediata da So-Yun per doppia ammonizione.

L’elite del calcio inglese femminile si concentrerà adesso sulle gare di FA WSL Continental Cup, grossomodo la versione femminile della Coppa di Lega. Occhio al derby di Liverpool, con l’Arsenal invece atteso dalla visita del Watford a Borehamwood.

FA WSL – Risultati

Birmingham-Everton 0-0
Notts County-Arsenal 1-1
Bristol-Chelsea 0-2
Liverpool-Manchester City 1-0

Chelsea-Liverpool 0-0
Everton-Notts County 0-2
Manchester City-Bristol 0-2

CLASSIFICA: Notts County, Chelsea, Liverpool 4, Bristol 3, Arsenal, Birmingham, Everton 1, Manchester City 0