Napoli in finale. Higuain: “notte da ricordare”, De Laurentis: “una grande serata”.

-

Parlano ad una voce sola il bomber Higuain e il presidente De Laurentis, euforici dopo la serata perfetta che ha portato il Napoli in finale di Coppa Italia.

“Grande serata, sono molto felice – ha dichiarato l’argentino a caldo – è una notte da ricordare, un 3-0 realizzato contro una grande squadra. Penso che il Napoli abbia fatto tutto bene, abbiamo segnato al momento giusto, abbiamo meritato questa finale”. L’argentino elogia anche la retroguardia degli azzurri, per una volta attenta ed efficace nel neutralizzare gli attacchi avversari: “oggi la difesa ha lavorato bene”, mentre taglia corto quando si parla delle sue prestazioni: “i miei 18 gol? sono felice”.

Serata “nata sotto una buona stella” (con riferimento al recente film del romanista Verdone) per De Laurentis: “siamo una vera squadra – rivendica il patron azzurro – e poi è arrivato Maradona, lo stadio gli ha tributato un lungo applauso, io gli ho regalato una maglia col suo numero 10, in onore di ciò che ha fatto con la nostra squadra”. Una maglia, ha aggiunto De Laurentis, mai più assegnata a nessuno in onore di una figura unica per il calcio mondiale.

Parole di miele anche per il tecnico Benitez, colpito da qualche critica nelle ultime settimane: “i ragazzi lo ascoltano, è molto preciso, spesso assisto a quello che dice tra primo e secondo tempo, è una furia”. Si trova più a suo agio con le coppe? “Sono convinto che il Napoli venderà cara la pelle anche in campionato, fino all’ultima giornata”.

Luca Lottero
Luca Lottero
Nato negli anni della grande Samp, appena un anno dopo lo scudetto targato Vialli&Mancini. Laureato in Scienze politiche all'università di Genova, ama scrivere di calcio e di politica.

Un mestiere infame. E vi spieghiamo il perché

Il calcio è una passione che porti con te da bambino, seguendolo allo stadio o alla TV, sognando di diventare, da grande, uno dei...
error: Content is protected !!