Europei femminili, ct Olanda: “Siamo molto delusi”

-

C’è tanta amarezza nelle parole del ct dell’Olanda Roger Reijners ai microfoni di uefa.com dopo la sconfitta delle sue ragazze contro l’Islanda nella terza gara del gruppo B che vede le Oranje chiudere come fanalino di coda e, dunque, con l’uscita dagli Europei: “Siamo molto delusi, il problema è che non abbiamo segnato pur creando diverse occasioni. Nella prima partita abbiamo giocato bene, nella seconda un po’ meno mentre in questa abbiamo creato davvero molte occasioni da gol. Tutti hanno bisogno di un po’ di fortuna, ma non si tratta solo di questo”.

La formazione olandese ha cercato in ogni modo di ottenere la qualificazione ma i cambi apportati in corso d’opera non sono bastati per portare a casa la vittoria: “Nella ripresa la squadra ha speso molto. Ho cambiato il centrocampo perché nei primi 45 minuti il reparto era troppo schiacciato verso la difesa e questo favoriva il gioco dell’Islanda. Ho inserito Lieke Martens come punta centrale e Manon Melis sull’esterno per provare a cambiare qualcosa”. Nonostante l’eliminazione, non è tutto da buttare per il tecnico tulipano: “Naturalmente ci sono anche degli aspetti positivi che traiamo da questa esperienza, anche se è difficile dire quali subito dopo questa sconfitta. Ad inizio torneo avevo detto che ci sarebbero servite questo genere di partite per migliorare, ma non possiamo essere soddisfatti dei risultati”.

Stefano Pantano
Stefano Pantano
Classe ’91, laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2. Calciofilo DOC, inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio.

MondoPallone Racconta… I 50 anni di “Zio” Bergomi

Talento precoce, tale da diventare Campione del Mondo a soli 18 anni, Giuseppe "Zio" Bergomi raggiungerà il prossimo 22 dicembre il traguardo dei 50...
error: Content is protected !!