Atalanta, Marilungo pronto al secondo rientro

Fermo praticamente ormai da un anno e mezzo, l’attaccante dell’Atalanta, Guido Marilungo, sembra pronto a tornare a calcare i campi da gioco dopo il duplice infortunio occorsogli al ginocchio destro. L’attaccante di Montegranaro, dopo tre stagioni giocate tra Sampdoria e Lecce, sembrava aver trovato a Bergamo un ambiente ideale, alle spalle del Tanque Denis. Ma dalla sfortunata data del 18 marzo 2012 tutto è andato storto.

marilungo AtalantaUn grave infortunio al legamento crociato del ginocchio destro nella gara contro l’Inter aveva chiuso la sua stagione. Rientrato nell’ottobre successivo, la punta classe 1989 ha subìto la temutissima ricaduta dopo meno di un mese, nella gara di Coppa Italia contro il Cesena. Ora, dopo oltre sette mesi, sembra essere giunto il momento, di nuovo, del suo rientro. Nella giornata di ieri, Marilungo è volato a Barcellona, dove il professor Ramon Cugat (lo stesso che ha effettuato l’intervento al ginocchio) gli ha dato il via libera per il ritorno all’attività agonistica. Perciò il giocatore potrà aggregarsi al gruppo dei suoi compagni già il 14 luglio per il ritiro dell’Atalanta in Val Seriana. Torna una freccia importante nella faretra di Colantuono, che rimpolpa il reparto offensivo. Rientro importante dal punto di vista umano, ma anche tecnico, soprattutto in caso di ritorno in patria del Frasquito Maxi Moralez.