Russia U21, ct Pisarev: “L’espulsione ha stravolto i miei piani”

-

Il pesante 5-1 subito contro l’Olanda ha estromesso la Russia dagli Europei Under 21. È amareggiato il commissario tecnico Nikolai Pisarev che aveva preparato la partita in un certo modo salvo vedere stravolti i suoi piani dopo l’espulsione di Čičerin: “Ci siamo allenati per giocare in maniera più offensiva – riporta uefa.com – e il nostro obiettivo era oggi quello di segnare per primi. Gli olandesi sono partiti in maniera attenta, ma sono stati bravi ad andare in gol. Ora affronteremo la Germania e proveremo a fare del nostro meglio per chiudere in maniera positiva questo torneo”.

Nonostante l’eliminazione dal torneo, il tecnico russo ha speso parole di elogio per i suoi giocatori: “Sono assolutamente convinto che ciascun giocatore della squadra avrà un futuro roseo di fronte a sé, ma ora dobbiamo guardarci in faccia e analizzare cosa non ha funzionato provando a migliorarlo. Sono felice del contributo di Alan Dzagoev e Fedor Smolov, hanno aggiunto dinamismo al nostro attacco”. Pisarev ha infine analizzato cosa non ha funzionato nella sua squadra: “Purtroppo l’espulsione ha condizionato le mie scelte dei giocatori che avevo in panchina. Oggi abbiamo pensato di poterli battere, forse siamo stati troppo aggressivi, corso troppo rischi e probabilmente abbiamo commesso degli errori che dovremo analizzare”.

Stefano Pantano
Stefano Pantano
Classe ’91, laureato in Scienze della Comunicazione a Roma 2. Calciofilo DOC, inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio.

MondoPallone Racconta… San Marino, una realtà da salvaguardare

E' notizia di questi giorni lo sciopero - poi rientrato - dei giocatori della Nazionale di San Marino. Infatti, gli stessi chiedono di essere...
error: Content is protected !!