10 giorni fondamentali per il rugby league italiano (e non solo)

Tournée italiana (Sicilia) per gli English North West Lionhearts, attesi da tre partite contro Selezione Sicilia (Sicilia XIII) e Italia Emerging (Italia "A"). Un'occasione di crescita per il rugby league italiano tutto.

Foto concessa dalla FIRL

A partire da oggi prende il via una 10 giorni decisiva per lo sviluppo del rugby league nel nostro paese. Una forte selezione inglese, gli English North West Lionhearts, è infatti in Sicilia per una tournée di prestigio, nella quale affronterà la Selezione Sicilia (Sicilia XIII) e l’Italia Emerging (Italia “A”). 

Con ordine, saranno i campi della Cittadella Universitaria | Cus Catania a ospitare le tre sfide internazionali. Non dei veri e proprio test match, ma comunque incontri di rugby league rappresentativo importanti e utili per il miglioramento dei giocatori locali e per esporli a ritmi degni della tradizione inglese.

Il Tour Manager inglese Stuart Prior viene dai Wigan St Patrick’s, club che milita nella National Conference League Premier Division. Da parte sua, rispetto per gli avversari ma anche tanta voglia di onorare il tour: “Questo è un tour molto difficile e pesante, a tutti verrà data l’opportunità di giocare e mettersi in mostra – ha dichiarato – del resto l’obiettivo di queste gare è anche aiutare il league italiano a crescere e migliorarsi. Affronteremo delle selezioni locali e nazionali composte da alcuni degli elementi più interessanti del paese e sarà per loro un’occasione di mettersi in gioco e in mostra. L’obiettivo è ovviamente anche la crescita dei NW Lionhearts e rappresenta per i nostri ragazzi una grande chance da un punto di vista culturale e sportivo“.

Per noi si tratta di un momento fondamentale – ha aggiunto Orazio D’Arro, presidente della Federazione Italiana di Rugby League (FIRL) – dobbiamo coinvolgere sempre più giocatori nel nostro movimento e occasioni del genere sono fondamentali per metterci alla prova e confrontarci con squadre più avvezze alla disciplina. Sono felice e soddisfatto del sempre maggior coinvolgimento nel League della Sicilia e spero che questo nostro rapporto di collaborazione continui ancora a lungo. Sono curioso di vedere tanti atleti italiani giocare per conquistarsi la maglia azzurra“.

Di seguito, i convocati inglesi:

Inghilterra North West Lionhearts

Harry Warburton (Folly Lane)
Lewis Grimes (Leigh Miners Rangers)
Ryan Ashall (Wigan St Cuthbert’s)
Jordan Penny (Wigan St Cuthbert’s)
Benjamin Jones (Wigan St Jude’s)
Scott Robinson (Wigan St Jude’s)
Daniel Gee (Haydock)
Jordan Gibson (Haydock)
David Kennedy (Orrell St James)
Sam Lewis (Orrell St James)
Jack McHugh (Orrell St James)
Wayne Bullough (Garswood Stags)
Connor Dutton (Thatto Heath)
Ryan Braddock (Wigan St Patrick’s)
Daniel Brown (Latchford Albion)
Philip Woollacott (Latchford Albion)
Joshua Hill (Manchester Rangers)
Deane Meadows (Shevington)
Stuart Pemberton (Wigan Bulldogs)
Paul Rickelton (Hindpool)

Staff:

Tour Manager: Stuart Prior (Wigan St Patrick’s)
Head Coach: Sean McHugh (Orrell St James)
Assistant Coach: John Whalley (Wigan St Jude’s)
Team Manager: Perry Kenyon (Thatto Heath Crusaders)
Physio: Keiron Ainscough (Wigan St Jude’s)
Kit & Logistics Manager: Martyn Ellis (Shevington)
Social Media: Ryan Lewis (Bury Broncos)
Masseuse: Courtney Horrocks (Orrell St James)
Arbitro: Tara Jones

La Selezione Sicilia invece raggruppa i migliori “tredicisti” del panorama isolano, forti dell’esperienza degli Spartans vice campioni d’Italia ma anche degli altri club della zona. Di seguito, i convocati:

Selezione Sicilia XIII

Giordano Arena
Leonardo Artale 
Hliwa Achraf 
Salvatore Catania
Salvatore Lipera
Antony Virzì
Mario Di Sano
Igor Giammario
Roberto Greco
Cristian Ardito
Riccardo Crocella
Gianluca Privitera
Davide Di Gangi
Angelo Azzolina 
Luca Nicotra 
Giovanni Rizzo
Alessio Panebianco
Marco Valeri
Corrado Alessi
Simone Orazio Scudieri
All.: Salvatore Pezzano

Allenerà la selezione sicilia il catanese Salvo Pezzano, responsabile delle giovanili azzurre, commissario tecnico della nazionale italiana under 19 qualificata all’Europeo di categoria di quest’anno in Serbia, impegnato a livello di club con gli Spartans.
Coach Pezzano è stato nell’autunno scorso al seguito dell’Italia alla Rugby League World Cup in Australia.
Molti dei selezionati hanno già “assaggiato” il league internazionale con l’Italia seniores e nelle under.

L’Italia Emerging | “A” scenderà in campo mercoledì 18 e sabato 21 luglio. Anche qui, il cuore della squadra si è fatta le ossa nelle varie selezioni nazionali così come nel ampionato italiano, da quest’anno ribattezzato #IL13.
Guiderà la spedizione Leo Epifania, coach italo-australiano legato da anni alle attività internazionali FIRL, già giocatore di Western Suburbs Magpies, and Illawarra Steelers nella NSWRL Premiership.

Italia Emerging [Italia “A”]

Luca Bondioli
Luis Iollo
Efrem Santiago Bucellari
Souleymane Bara
Ettore Bandoni
Riccardo Dodi
Graziano Camino
Cristian Ardito 
Gabriele Calamaro
Roberto Greco
Igor Giammmario
Achraf Hliwa
Giordano Arena
Antony Virzì
Salvatore Catania
Davide Calabria
Mario Di Sano
Riccardo Crocellà
Alfio Finocchiaro
Giovanni Rizzo
Lorenzo Luccardi
All.: Leo Epifania


Ecco il programma completo:

Domenica 15 luglio 2018
SELEZIONE SICILIANA XIII vs ENGLAND LIONHEARTS
ore 11:00
c/o impianti sportivi CUS CATANIA
Mercoledì 18 luglio 2018
ITALIA EMERGING XIII vs ENGLAND LIONHEARTS
ore 18:00
c/o impianti sportivi CUS CATANIA
Sabato 21 luglio 2018
ITALIA EMERGING XIII vs ENGLAND LIONHEARTS
ore 11:00

c/o impianti sportivi CUS CATANIA


 

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen.