Genoa-Torino: precedenti, statistiche e curiosità

Ultimi 90′ per Genoa e Torino che arrivando al turno finale praticamente prive di obiettivi. I rossoblù, dodicesimi in classifica, possono, con la complicità di risultati favorevoli da altri campi, scalare una posizione e chiudere la stagione davanti al Sassuolo. Così come possono, in caso di sconfitta e contemporaneo successo del Bologna, scivolare di una posizione. Questa l’unica fonte di motivazione in casa Genoa.

Comunque finisca la sfida del Ferraris, il Torino di Walter Mazzari è certo di chiudere la stagione al decimo posto, leggermente indietro rispetto all’obiettivo iniziale. Per scalare una posizione, i piemontesi dovranno vincere contro il Genoa e sperare in un passo falso della Sampdoria. In quel caso, sarà la differenza reti a giocare un ruolo decisivo.

La compagine di Ballardini approccia il match con la voglia di finire al meglio e cancellare la sconfitta esterna sul campo del Benevento. Dalla sua, il Torino intende fare altrettante e chiudere con una serie di tre risultati utili consecutivi dopo il pareggio contro il Napoli e la vittoria nell’ultimo turno contro la Spal.

I PRECEDENTI – Per il Torino c’è da sfatare un tabù lungo 37 anni. È infatti dalla stagione 1981 che i granata non si impongono in casa del Genoa. Per trovare l’ultima vittoria del Torino a Genova, bisogna risalire al 13 settembre del 1981, quando una rete di Paolo Pulici permise alla compagine all’epoca allenata da Giacomini di imporsi per 1-0. Da lì, solo affermazioni a tinte rossoblù o pareggi. Gli ultimi tre confronti disputati in Liguria hanno visto imporsi il Genoa in tutte e tre le volte. L’ultimo successo in ordine cronologico risale alla penultima giornata di Serie A della scorsa stagione. Il Genoa di Ivan Juric si impose per 2-1 grazie alle reti di Rigoni e Simeone.

LE STATISTICHE – Allargando il bilancio dei precedenti agli incroci totali tra le due formazioni si contano ben 108 scontri fino ad oggi. In questo caso è il Torino davanti nel computo delle vittorie con 40 successi contro i 34 del Genoa. 34 sono anche le sfide terminate in parità. Il match d’andata si è concluso sullo 0-0, mentre l’ultima vittoria del Torino risale 22 dicembre 2016, quando Andrea Belotti decise al 49′ l’incontro.

Vista la scarsa posta in palio, consigliamo agli amanti delle scommesse di puntare sulla vittoria esterna del Torino, sicuramente maggiormente quotata.

 

Condividi
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni.