Olimpiadi Sochi 2014: 5000 m pattinaggio, tripletta olandese. Vince Kramer

Il programma olimpico del pattinaggio velocità si apre con un tripudio tutto olandese. Sven Kramer vince l’oro nei 5000 m con il nuovo record olimpico sulla distanza, pattinando in 6:10.76. Con questo successo bissa la precedente vittoria ottenuta a Vancouver 2010 nella stessa distanza.

Dietro di lui i connazionali  Blokhuijsen  e Bergsma, distaccatissimi, per uno storico podio tutto orange. L’azzurro Andrea Giovannini, unico italiano in gara e al suo debutto olimpico, è partito nella terza batteria e ha chiuso la sua prova con il 17° posto.

Pattinaggio velocità – 5000 m maschili

1 Kramer (Ola)
2 Blokhuijsen (Ola) + 4.95
3 Bergsma (Ola) +5.90
4 Swings (Bel) +7.03
5 Pedersen (Nor) +8.08
6 Yuskov (Rus) +8.75
7 Skobrev (Rus) +9.07
17 Giovannini (Ita) +20.08

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.