Germania U21, delusione Holtby: “Con la Russia per l’orgoglio”

Nel ritiro della Germania ancora non ci credono. Una precoce eliminazione dalle fasi finali degli Europei, dopo due anni di grandi prestazioni. La delusione del gruppo è espressa dalle parole del capitano Lewis Holtby, il giorno dopo la seconda sconfitta dei tedeschi in altrettante gare: “Siamo cresciuti insieme, è normale che ci sia un po’ di tristezza. È stata comunque un’esperienza utile per tutti, sono certo che tanti giocatori di questa Under 21 diventeranno dei campioni. Ora non penso alle vacanze o al precampionato col Tottenham, ma alla sfida contro la Russia. Dobbiamo dimostrare che meritiamo di essere in questo torneo e vogliamo ringraziare Israele per la grande ospitalità e il sostegno che ci ha dato con una grande prestazione”.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina.