Calcio femminile: Tavagnacco, la Champions a un passo

La Graphistudio Tavagnacco strizza l’occhio all’ Europa. La Women’s Champions League è a un punto! Le gialloblu piegano il Mozzanica con un ottimo poker e ora la qualificazione europea è semimatematica. Decidono le reti di Bonetti (tripletta) e Camporese (rigore).

Il primo sogno è quasi realtà. In Friuli, dalla prossima stagione si tornerà a viaggiare per l’Europa. Manca solo un punto matematico. La Graphistudio Tavagnacco, torna a scrivere un’altra pagina importante della sua storia. Il sogno “minore” è a un passo. Ora, a meno tre gare dalla fine, all’orizzonte, resta quello “maggiore”. Chi vivrà, vedrà.

L’imbattibilità continua: 37 partite con la casellina delle sconfitte che vede ancora il numero 0 (ultime 10 partite del campionato scorso, più quello attuale). Rossi non dispone di Parisi e Brumana (la prima indisponibile, la seconda in panchina a riposo), ma ritrova la vera Tatiana Bonetti. Il talentuoso numero 10, fa reparto da sola, dipinge calcio champagne e con una tripletta (due goal di pregevole fattura), si conferma l’arma in più per questo caliente finale di stagione. Gara viva subito sin dall’inizio, con Bonetti che ci prova subito al 1’ (tiro debole centrale, Gritti blocca senza affanno), e al 3’ primo squillo ospite con Fumagalli (conclusione alta di molto sopra la traversa). Gialloblu in vantaggio al 8’ con Bonetti: eurogoal spettacolare da oltre 35 metri, con palombella telecomandata all’incrocio dei pali, con Gritti(che aveva sbagliato il rinvio) sorpresa fuori dai pali.

Al 19’ altra fiammata di Bonetti su piazzato di sinistro ma tiro troppo facile per impensierire il portiere delle lombarde. Graphistudio che macina gioco e birra, e al 22’ raddoppia: cross teso dalla sinistra di Rodella, la difesa del Mozzanica non è perfetta, Gritti pasticcia l’uscita e Bonetti, d’astuzia, in scivolata tocca appena, con la palla che si deposita in fondo al sacco. Il Mozzanica non cede millimetri e si fa sempre insidioso quando trova spazi, attraverso un buon gioco di rimessa (ottime le prove di Perini, Mauri, Nasuti e Tonani).

Nel finale del primo tempo, è nuovamente il numero 10 delle friulane a creare grattacapi alla porta del Mozzanica. Nella ripresa, c’è tempo per vedere altri due goal.  Al 55’ azione avviata da Camporese sulla sinistra, rifinita con un tocco magistrale di Bonetti per Tuttino, la quale, entra in area sparando di poco alto sopra la traversa. Al 65’ Camporese, in contropiede, sfonda in area, sulla sinistra e viene abbattuta da Dossi: rigore ed espulsione del terzino di Fracassetti. La padovana non sbaglia e il Tavagnacco si porta sul 3-0.

Al 73’ altra brillante azione locale, con cross perfetto dalla destra di Bischi per Zuliani che di testa colpisce di prima intenzione, ma Nasuti è decisiva, murando la propria porta e allontanando la minaccia. Il 4-0 si registra al 77’ sempre con la scatenata Bonetti: tiro cross di Camporese dalla sinistra, e la punta brevilinea in scivolata deve solo appoggiare in rete. La squadra avversaria, accusa il colpo e rischia di incassare la quinta rete in altre due occasioni: al 86’ colpo sotto di Lauriola con Gritti che devia in angolo all’ultimo e al 87’ con tiro ravvicinato di Camporese, e anche in questo caso, il portiere del Mozzanica si rivela attento e salva la baracca. Alla fine è festa, con applausi soddisfatti di un numeroso pubblico accorso oggi al Comunale.

GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO-MOZZANICA 4-0
Tavagnacco : Marchitelli, Martinelli, Rodella(77′ Nardella), Tuttino, Laterza, Bissoli, Tommasella(61′ BischI), Oliver, Zuliani, Bonetti(81′ Lauriola), Camporese. A disp.: Bonassi, Mauro, Bottacin, Brumana. All. Rossi
Mozzanica: Gritti, Dossi, Tonani(74′ Asperti), Nasuti, Sampietro, Locatelli, Fumagalli(17′ Tarenzi), Mauri, Piccinno, Scarpellini, Perini (74′ Bianchi). A disp.: Mazzurana, Spinelli, Rota. All. Fracassetti
Arbitro: Capovilla di Verona
Marcatrici: 8, 22′ e 65′ ’Bonetti, 77′ Camporese (rig)
Note. Corner: 6-5. Ammonite: Laterza e Camporese. Espulsa: Dossi. Giornata soleggiata e primaverile. Spettattori: 200

 

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it