Arsenal, Wenger su Diaby: “Spero non decida di ritirarsi”

In casa Gunners preoccupano le condizioni del centrocampista francese Abou Diaby. Il calciatore ventiseienne, infortunatosi seriamente al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, dovrà stare lontano dai campi per nove mesi. A intervenire sulla vicenda, il manager dell’Arsenal Arsène Wenger: “Diaby aveva lavorato giorno e notte per mettersi al passo dei compagni”, ha commentato il tecnico dopo la gara col Reading, “il nuovo infortunio è stato uno shock per noi e per lui”. Non ha nascosto, poi, le sue preoccupazioni relative a un suo possibile ritiro dal calcio giocato: “Ha soli 26 anni, ma nelle ultime stagioni ha avuto numerosi problemi fisici. Spero che trovi le risorse e la forza di reagire, senza pensare al ritiro“.

Condividi
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. È laureato in Lingue con una tesi sulla lingua del calcio. Pubblicista, ha collaborato col periodico Vulcano e la tv sarda Videolina. Email: fcucinotta@mondosportivo.it