Serie A Femminile, 25ma Giornata: il punto sul Bardolino Verona

A distanza di un mese esatto dall’ultima gara casalinga le ragazze del Bardolino Verona tornano finalmente a giocare in casa allo Stadio Olivieri di via Sogare contro il Grifo Perugia. Nell’ultimo mese le scaligere hanno disputato tre trasferte ottenendo altrettante vittorie: Mozzecane, Riviera, e Como, vittorie che hanno consolidato il quarto posto in classifica  mantenendo invariate le quattro lunghezze dal Brescia terzo.

Il neo promosso Perugia cerca qualche punto prezioso in chiave salvezza, dato che attualmente occupa la quartultima posizione in classifica con solamente tredici punti ed è reduce dalla sconfitta casalinga subìta ad opera del Brescia, ed arriva in terra veronese privo di Fiorucci, Pederzoli e Serravalle, tutte squalificate per somma di ammonizioni.
Sul fronte gialloblù invece per la prima volta dall’inizio della stagione mister Longega avrà a disposizione tutta la rosa, tranne le infortunate di lungo corso Battocchio e Belfanti, con quest’ultima che ha iniziato gli allenamenti differenziati in campo.

L’unico precedente tra le du formazioni è la gara di andata vinta dalle scaligere per quattro a zero con le reti di Carolina Pini, Marta Mason, Melania Gabbiadini e Federica Di Criscio.

Il favore dei pronostici è ovviamente tutto dalla parte di Girelli e compagne, anche se mister Longega mette in guardia da possibili cali di tensione:

In serie A non esistono gare facili, e ce lo ricordano le due sconfitte subite ad opera del Firenze. Torniamo finalmente con quasi tutte le pedine a disposizione e proprio per questo non dobbiamo accusare cali di tensione ed entrare in campo con la stessa determinazione dimostrata nella trasferta di Como. Dobbiamo puntare a conquistare più punti possibile da qui alla fine del campionato e alla fine tireremo le somme, preparandoci nel contempo per la Coppa Italia che per noi rappresenta un obiettivo importante>.

Le probabili formazioni:
Verona: Ohrstrom, Di Criscio (Ledri), Toscano Aggio, Karlsson, Squizzato (Toselli), Lagonia, Carissimi, Zorri, Pini, Gabbiadini, Girelli. Allenatore: Renato Longega.
Perugia: Cucchiarini, Ferretti, Marchesi, Cianci, Parise, Santacroce, Natalizi, Proietti, Ceccarelli, Marinelli, Pugnali. Allenatore: Michele Scapicchi.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it