Premier League, 30/a giornata: crollo Tottenham, Wigan all’ultimo respiro, Chelsea ok

Dopo le partite del sabato, che ci hanno consegnato un Manchester United in vetta a +15 sui “cugini” del City, si conclude la 30esima giornata di Premier League, con il tonfo interno del Tottenham che, improvvisamente, rimette in discussione la lotta per il quarto posto. Gli Spurs, forse appesantiti dalla gara di San Siro in Europa League, vengono sconfitti 0-1 in casa dal Fulham, con il gol partita dell’ex Berbatov. I Cottagers trovano ossigeno importante per allontanarsi dalle zone a rischio, mentre il Tottenham si ritrova bloccato a 54 punti al quarto posto, a +4 sull’Arsenal che, però, ha una partita giocata in meno.

1-1 tra SunderlandNorwich, nel primo pomeriggio, con gli ospiti in vantaggio con Hoolahan ma raggiunti dal rigore di Gardner e penalizzati dall’espulsione del proprio portiere Bunn, che li costringe a stringere i denti per portare a casa un meritato pari. Un punto che, tutto sommato, può far comodo a entrambe, ma il Wigan vince 2-1 nel finale sul Newcastle e mette pressione alle avversarie, salendo a 27 punti in classifica, sempre terz’ultimo, ma a -3 dall’Aston Villa e -4 da Southampton e Sunderland e, inoltre, con una partita da recuperare.

Vince, invece, piuttosto agevolmente il Chelsea, 2-0 a Stamford Bridge contro il West Ham. La squadra di Allardyce non è mai pericolosa e ai Blues bastano le reti di Lampard Hazard per conquistare l’intera posta e confermare il terzo posto, salendo a -4 dal Manchester City secondo.

Sabato
Everton-Manchester City: 2-0 (32′ Osman, 90′+3 Jelavic)
Aston Villa-QPR: 3-2 (23′ Jenas (Q), 45′+2 Agbonlahor (A), 59′ Weimann (A), 73′ Townsend (Q), 81′ Benteke (A))
Southampton-Liverpool: 3-1 (6′ Schneiderlin (S), 33′ Lambert (S), 45′+1 Coutinho (L), 80 Rodriguez (S))
Stoke-WBA: 0-0
Swansea-Arsenal: 0-2 (74′ Monreal, 90′+1 Gervinho)
Manchester United-Reading: 1-0 (21′ Rooney)

Domenica
Sunderland-Norwich: 1-1 (26′ Hoolahan (N), 40′ rig. Gardner (S))
Tottenham-Fulham: 0-1 (52′ Berbatov)
Chelsea-West Ham: 2-0 (19′ Lampard, 50′ Hazard)
Wigan-Newcastle: 2-1 (18′ Beausejour (W), 71′ Santon (N), 90′ Kone (W))

PER VEDERE LA CLASSIFICA DI PREMIER LEAGUE CLICCA QUI

Condividi
Torinese, classe 1983. Da piccolo voleva vedere Wembley e il Maracanã, gli manca ancora il secondo. Toro e Arsenal nel cuore, sta fra un tackle di Gilberto Silva e Tony Adams che chiama il fuorigioco.