Serie A Femminile, 23ma Giornata: il Napoli corsaro a Verona

Valentina Giacinti trascina il Napoli Carpisa Yamamay: la centravanti bergamasca, convocata nella nazionale under 19 per il trofeo spagnolo La Manga, mette a segno una tripletta contro il Mozzecane e guida il Napoli verso l’ampia vittoria per 1-5 sul campo del Mozzecane, arrivando a quota 13 reti stagionali di cui 7 nelle ultime tre partite. Con questo risultato il Carpisa Yamamay consolida il quinto posto, salendo a quota 39 punti e staccando di 4 punti il Firenze.

La partita inizia subito bene con il Napoli che sblocca il risultato al 20’ con un colpo di testa di Giacinti sugli sviluppi di una mischia in area e che raddoppia al 37’ con una conclusione dal limite di Barbieri in seguito a un angolo battuto da Yamamoto. La giapponese al 47’ propizia il terzo gol con un suo cross respinto dal portiere su cui Giacinti si avventa di testa.

Il Mozzecane prova a reagire accorciando le distanze al 68’ con un gran tiro all’incrocio dei pali di Perobello  ma nel finale Giacinti all’83 e Yamamoto in pieno recupero fissano il risultato sull’1-5: bellissimo il gol della giapponese, un pallonetto da oltre 40 metri che scavalca il portiere avversario che si trovava fuori dai pali.

Sentiamo il commento del tecnico Peppe Marino:

Nonostante un campo in cattive condizioni, che ha penalizzato entrambe le squadre, ho visto un buon gioco e un ritmo accettabile. Abbiamo sfruttato in modo cinico le occasioni avute, contro una formazione che ha messo in difficoltà molti avversari, compreso il Bardolino nel recupero di mercoledì. Il rendimento di Giacinti è la dimostrazione che il lavoro e il sacrificio pagano, anche quando non si ha esperienza e si affronta per la prima volta la serie A. Ha dimostrato sul campo di meritare un posto, partita dopo partita, così come Yamamoto, che ha segnato un gran gol. Il valore aggiunto, però, è la mentalità della squadra, perché è il lavoro svolto durante la settimana a fare la differenza.

MOZZECANE – NAPOLI CARPISA YAMAMAY 1-5

MOZZECANE: Bianchi, Pecchini, Mecenero (45’ Marcazzan), Santin, Venturini, Faccioli, Allegrini, Peretti, Perobello, Brutti (82’ Rizzi), Boni (64’ Caneo). A disp.: Colcera, Caneo, Rizzi, Marcazzan. All. Bucci
NAPOLI CARPISA YAMAMAY: Casaroli  Schioppo, Barbieri (57’ Franco), Morra, Masia, Barreca, Esposito, Giuliano (86’ Kensbock), Giacinti, Caramia (71’ Privitera), Yamamoto. A disp.: Radu, Franco, Privitera, Kensbock, Filippozzi, Riboldi. All. Marino.
ARBITRO: Turchet (Pordenone)
MARCATORI: 20’, 47’ e 83’ Giacinti (NA), 37’ Barbieri (NA), 68’ Perobello (MO), 91’ Yamamoto (NA)
AMMONITI: Caramia (NA), Franco (NA), Peretti (MO)

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it