Donne, la RES Roma è in Serie A!

È Serie A! Finalmente la possono pronunciare senza scaramanzia, anche se in verità le idee chiare ce le avevano dall’inizio. Staff, ambiente e calciatici della RES Roma hanno festeggiato nel pomeriggio di ieri la promozione nella massima serie, per la quale è giunta la certezza aritmetica dopo il 7-0 inflitto ieri alla Ludos Palermo.

Un campionato in discesa, per via del valore assoluto della forza e dell’organico, da parte delle capitoline. Ruolino di marcia pressoché perfetto, valanghe di gol, amalgama di squadra impeccabile: difficile individuare l’elemento chiave, e forse è la somma di tutte queste cose. Ieri, in diretta televisiva, l’undici di mister Melillo ha chiuso la pratica Ludos con 7 gol di scarto, a testimoniare quanta voglia di Serie A c’era e c’è.

L’allenatore giallorosso lo aveva specificato nel corso di un’intervista al nostro sito in pieno girone d’andata: questa squadra puntava alla promozione e promozione è stata.

Foto Res Roma Femminile
Foto Res Roma Femminile

Oltre che sul terreno e sugli spalti del campo Raimondo Vianello di Roma, la festa delle capitoline è proseguita sui social network, autenticamente presi d’assalto da amici e sostenitori, pronti a fare i complimenti a mister e giocatrici. Per il movimento femminile, questo risultato significa l’arrivo nella massima serie di un’altra rappresentante romana, al netto delle difficoltà di classifica delle cugine della Lazio.

Alla RES Roma, al suo gruppo dirigenziale, allo staff tecnico e alle calciatrici vanno i più sinceri complimenti per il risultato ottenuto, da parte di chi scrive e dell’intera redazione. E come recita lo striscione in una foto presente nel sito ufficiale del club: “Melillo portale in Europa!“.

Non ci nascondiamo: l’obiettivo stagionale è la promozione: l’abbiamo sfiorata lo scorso anno, perdendo ai rigori lo spareggio con il Siena, e siamo ripartiti determinati a raggiungere questo traguardo (Fabio Melillo, allenatore Res Roma, 30 ottobre 2012, MondoPallone.it)

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it