Mondiali sci nordico: Dario Cologna re dell’inseguimento

Quella di sabato ai mondiali di sci nordico è stata la giornata dello svizzero Dario Cologna, che ha ottenutol’unico titolo che mancava nella sua ricca bacheca. Cologna ha vinto la prova di inseguimento 30 Km lasciandosi alle spalle norvegesi, russi e svedesi. La Norvegia ha invece dominato la prova femminile occupando i primi quattro posti in classifica con la vittoria finale di Marit Bjørgen. Oro norvegese anche nel salto maschile dove Bardal ha preceduto il leader di Coppa del Mondo, l’austriaco Schlierenzauer.

Ancora a secco di medaglie la truppa italiana. Di Centa ha chiuso al 16° posto nell’inseguimento maschile, tra le donne invece la migliore delle italiane è stata la Topranin, giunta al 19° posto. Nel salto con gli sci l’Italia ha qualificato tre atleti alla seconda prova di salti con Colloredo capace di raccogliere un ottimo 11° posto.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it