Basket in carrozzina: Sassari ospita Giulianova

Dopo le sconfitte di Cantù e nel derby di Porto Torres, i playoff scudetto sono a rischio per l’Anmic-Dinamo che deve assolutamente vincere le ultime due gare e sperare in un passo falso delle avversarie. Sabato la squadra del presidente Angelo Vitiello ospita il Gruppo Tercas Amicacci al PalaSerradimigni (inizio ore 18). Più che mai importante sarà l’apporto del pubblico (ingresso gratuito) che è stato decisivo qualche mese fa per la conquista della Supercoppa Italiana.

La formazione abruzzese è attualmente penultima a 6 punti, tagliata fuori dal discorso playoff ma comunque non demotivata, anzi: nelle ultime due gare ha sconfitto la capolista S. Stefano Marche (71-64 dopo un supplementare) e poi l’Unipol Briantea 84 Cantù (60-56) lasciando l’ultimo posto al Padova Millenium. E del resto, già all’andata i sassaresi avevano faticato ad espugnare Giulianova 59-55. I migliori nelle fila avversarie sono Galliano Marchionni (15 punti e 5 rimbalzi di media) e il centro Simone Turlo (10 punti e 9 rimbalzi).

Il Giulianova quindi ha il morale alle stelle, mentre l’Anmic-Dinamo deve ritrovare quella compattezza e grinta necessarie per far brillare l’indubbio talento dell’organico. Ecco perché dirigenza e squadra si augurano che i tifosi accorrano al PalaSerradimigni per fornire un supporto caloroso e incessante.

CLASSIFICA: S. Lucia Roma 16; S. Stefano Banca Marche 14; Unipol Briantea 84 Cantù e Gsd Porto Torres 12; Anmic-Dinamo Sassari 10; Gruppo Tercas Amicacci Giulianova 6; Padova Millenium Basket 2.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoSportivo parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera.