Europa League: i risultati dei sedicesimi. Avanzano Lazio e Inter

Inter e Lazio superano l’ostacolo dei sedicesimi ed approdano agli ottavi di finale di Europa League. I biancocelesti si trasformano rispetto alla disfatta di Siena maturata lunedì e superano in casa il Borussia Monchengladbach con un risultato all’inglese; reti di Candreva e Gonzalez alla loro prima marcatura europea. Al club tedesco non è servita la grande presenza di tifosi ospiti, giunti in massa nella capitale per seguire la loro squadra; per la Lazio il prossimo turno prevederà una nuova trasferta in Germania per sfidare lo Stoccarda, vittorioso contro i belgi del Gent.

L’Inter vince in Romania e supera senza problemi il turno; la serata, però, viene rovinata dall’infortunio di Ranocchia, vittima di una distorsione al ginocchio destro che potrebbe costringerlo a slatare il derby. Gli uomini di Stramaccioni affronteranno negli ottavi il Tottenham, che ha gelato il pubblico di Lione con un gol di Dembele allo scadere. Nulla da fare, invece, per il Napoli di Mazzarri sconfitto anche nel match di ritorno dopo la batosta subita nella gara d’andata al San Paolo.

Eliminazioni eccellenti per Liverpool e Atletico Madrid. Senza sette titolari i madrileni provano nel finale a ribaltare il risultato con la rete di Falcao, ma il Rubin Kazan riesce a difendersi con orgoglio nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Navas. Sfiora l’impresa il Liverpool contro lo Zenit di Spalletti. I russi passato in vantaggio con Hulk, bravo a sfruttare un errore di Carragher; La gara viene riaperta dalle punizioni vincenti di Suarez, ma i reds non riescono a completare fino in fondo la rimonta.

Un clamoroso pasticcio difensivo del Metalist da origine al calcio di rigore che permette ad Amoebi di qualificare il Newcastle agli ottavi. Curioso episodio nel match Fenerbahce-Bate Borisov dove un fumogeno entra in campo nonostante la partita si giocasse a porte chiuse. Un gol di Hazard in pieno recupero salva il Chelsea dal pericolo supplementari.

SEDICESIMI DI FINALE

Viktoria Plzen-Napoli 2-0 (and. 3-0)
51′ Kovarik, 74′ Tecl

Fenerbahce-Bate Borisov 1-0 (and. 0-0)
45′ Baroni rig.

Benfica-Bayer Leverkusen 2-1 (and. 1-0)
60′ John (Be), 75′ Schurrle (BL), 78′ Matic (Be)

Bordeaux-Dinamo Kiew 1-0 (and. 1-1)
41′ Diabate

Metalist-Newcastle 0-1 (and. 0-0)
64′ Ameobi rig.

Hannover-Anzhi 1-1 (and. 1-3)
70′ S.Pinto (H), 98′ Traore (A)

Lazio-Borussia Monchengladbach 2-0 (and. 3-3)
10′ Candreva, 33′ Gonzalez

Genk-Stoccarda 0-2 (and. 1-1)
45′ Boka, 58′ Gentner

Lione-Tottenham 1-1 (and. 1-2)
17′ Gonalons (L), 90′ Dembele (T)

Cluj-Inter 0-3 (and. 0-2)
22′ e 45’+3′ Guarin, 88′ Benassi

Rubin Kazan-Atletico Madrid 0-1 (and. 2-0)
84′ Falcao

Olympiakos-Levante 0-1 (and. 0-3)
9′ Martins

Liverpool-Zenit 3-1 (and. 0-2)
18′ Hulk (Z), 25′ e 59′ Suarez (L), 43′ Allen (L)

Dnipro-Basilea 1-1 (and. 0-2)
76′ Seleznyov rig. (D), 81′ Schar rig. (B)

Steaua Bucarest-Ajax 6-2 d.c.r (And. 0-2)
38′ Latovlevici, 76′ Rusescu

Chelsea-Sparta Praga 1-1 (and. 1-0)
17′ Lafata (S), 91′ Hazard (C)

TABELLONE OTTAVI DI FINALE

Viktoria Plzen-Fenerbahce
Benfica-Bordeaux
Newcastle-Anzhi
Lazio-Stoccarda
Inter-Tottenham
Rubin Kazan-Levante
Zenit-Basilea
Steaua Bucarest-Chelsea

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it