Grecia, Panionios: si dimette Eleftheropoulos, squadra al suo vice

Dimitris Eleftheropoulos ha preso la decisione di dimettersi dalla carica di allenatore del Panionios, dopo la cocente sconfitta a Corfù contro il Kerkyra, che non vedeva i tre punti dal 20 ottobre scorso. Nonostante le pressioni dei giocatori, che si sentivano uniti attorno alla sua figura di leader, l’ex portiere greco è stato irremovibile.

Dopo un inizio di campionato sorprendente, in cui il Panionios, spesso con soli greci in campo, lottava per le posizioni di vertice, è cominciato un periodo molto duro per la compagine di Neas Smyrnis, che ora è ferma a quota 25 punti, a +5 dalla zona rossa. Riecheggiano nella mente dei tifosi e dei giornalisti le parole dell’ormai ex allenatore, ogni qualvolta si parlasse di Europa: “Il nostro obiettivo è la salvezza. Credetemi, sarà un lavoro duro, era solito dire. Forse è proprio questa profonda conoscenza dei mezzi e delle possibilità della squadra, che ha sempre convinto la società a non rimuoverlo dal suo incarico, nonostante i cattivi risultati.

Fatto sta che da oggi il Panionios sarà nelle mani di Kostas Panagopoulos, ex vice allenatore, poiché, dice il comunicato ufficiale: “Egli conosce meglio di chiunque altro le condizioni della rosa e l’ambiente“.

Condividi
Pavese classe '91, laureato in scienze politiche, per lui lo sport è uno specchio su cui si riflette la storia di un popolo. Stregato dal calcio inglese e greco, ama la politica, l'heavy metal e il whiskey. Email: fpiacentini@mondosportivo.it