Mondiali di slittino: a Whistler è dominio tedesco

Trionfo tedesco nei mondiali di slittino disputati in questo fine settimana a Whistler, in Canada. La nazionale teutonica ha fatto bottino pieno, vincendo tutte le gare in programma e raccogliendo un totale di otto medaglie (quattro ori, tre argenti e un bronzo). Nel singolo maschile en plein della Germania con Felix Loch che conferma ilt itolo iridato davanti a tre suoi connazionali. Natalie Geisenberger vince nel singolo femminile dove il bronzo va alla canadese Gough per la gioia del pubblico di casa.

Senza rivali nel doppio maschile Wendl-Art che raccolgono l’eredità dei due austriaci Linger, giunti terzi. Infine la prova a squadre dove la Germania, sempre vittoriosa quest’anno in Coppa del Mondo, conferma la propria superiorità davanti ai padroni di casa del Canada.

Male l’Italia che non riesce a scrivere il proprio nome nel medagliere (non accadeva dal 2008). Senza Zoeggeler, messo ko da un problema alla schiena, le speranze azzurre erano affidate a Fischnaller; lo slittinista brissinese, però, ha pregiudicato la sua gara nella prima discesa, chiudendo la sua gara al 16° posto. Due posizioni più dietro l’altro azzurro David Mair. Ilq uartetto italiano finisce sesto nellaprova a squadre,mentre nel doppio maschile il miglior risultato è della coppia Oberstolz-Gruber con il 7° tempo.

MONDIALI SLITTINO 2013

Individuale maschile
1° Loch (Ger)
2° Langenhan (Ger)
3° Ludwig (Ger)

Individuale femminile
1° Geisenberger (Ger)
2° Hufner (Ger)
3° Gough (Can)

Doppio maschile
1° Wendl-Art (Ger)
2° Eggert-Benecken (Ger)
3° Linger-Linger (Aut)

Gara a squadre
1° Germania
2° Canada
3° Lettonia

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.