Panathinaikos: Fabri già in bilico, pronte due piste nostalgiche

Fabri Gonzalez, nonostante i “discorsi alla nazione” fatti negli spogliatoi riguardo allo stare uniti e al combattere, non convince né i giocatori, né la società. Oltretutto, ha un bilancio non certo positivo: due pareggi scialbi in campionato e l’eliminazione dalla Coppa di Grecia contro il Platanias. Per ora non c’è nessuna voce ufficiale sulla rimozione dello spagnolo dal suo incarico, che gli era stato affidato solo due settimane fa.

Le piste (entrambe polacche) che compaiono sulla stampa greca sono però suggestive e fanno tornare alla mente dei tifosi verdi un glorioso passato. Krysztof Warzycha è una leggenda assoluta dell’ambiente ateniese, dato che è stato alla corte del Panathinaikos per 15 anni, diventando il maggior realizzatore della loro storia, e, dopo le avventure da allenatore di Egaleo e Fokikos, è in attesa di una chiamata.

Senza contratto è anche Jacek Gmoch, storico manager polacco, sotto la cui guida il Panathinaikos vinse Campionato e Coppa nell’84 e raggiunse le semifinali di Champions League nell’85.

Condividi
Pavese classe '91, laureato in scienze politiche, per lui lo sport è uno specchio su cui si riflette la storia di un popolo. Stregato dal calcio inglese e greco, ama la politica, l'heavy metal e il whiskey. Email: fpiacentini@mondosportivo.it