Basket femminile: Schio batte Parma

Un Lavezzini Basket Parma incerottato viene sconfitto a Schio dalla capolista per 84 a 62 dopo essere stato in vantaggio a metà gara (37-41). Harmon la migliore in fase realizzativa con 16 punti. Kireta la segue a ruota a quota 14.

Parma inizia la contesa con Procaccini che schiera Zara, Battisodo, Franchini, Harmon e Kireta. Coach Lasi risponde con Consolini, Wambè, Masciadri, Godin e Lavender. Le scledensi partono col piede sull’acceleratore e si portano preoccupatamente sul 7 a 0. Le ducali ingranano col passare dei minuti ed a metà primo quarto han già ridotto il gap grazie alla tripla di Battisodo. Al settimo il sorpasso con la “bomba” di Franchini ed una precisissima Harmon al tiro. Il Lavezzini chiude la prima frazione con percentuali da record ed un sorprendente parziale di 17 a 25 con una super Zara nei secondi finali. Sette su otto da due e 100% da tre recita lo score!

Nel secondo quarto viene fuori la capitana scledense che con 2 tiri da tre riduce lo scarto: 29 a 31 al quarto. Il numeroso pubblico di Schio si scalda all’ingresso di Chicca Macchi fuori da quasi due mesi e crede al ricongiungimento. Invece Parma tiene duro e va negli spogliatoi sul 37 a 41. La terza frazione di gioco è di totale marca bianco-arancione. Consolini e Masciadri si scatenano al tiro dalla lunga distanza e fanno il vuoto. La sola Franchini (11 punti alla fine) partecipa alla Fiera delle triple. 68 a 50 il punteggio all’ultimo miniriposo.

Nell’ultimo quarto serve solo amministrare alle padrone di casa. Il Lavezzini lotta ancora, ma la stanchezza dovuta alle poche rotazioni disponibili (solo 7 giocatrici a referto) e l’influenza in settimana hanno lasciato il segno. Schio è uno squadrone e si vede e porta a casa i due punti in palio e avvalora la leadership in campionato. Il finale è di 84 a 62, un punteggio fin troppo severo per le parmigiane che così si son ben comportate nel primo tempo.

Per Parma ora domenica prossima arriva il Cus Cagliari, ma soprattutto arriva Weaver giovedì.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it