Sci femminile: a Cortina è di nuovo sfida Vonn-Maze

Tornata da una settimana nel circuito della Coppa del Mondo, la statunitense Lindsey Vonn mette subito la sua firma sulla discesa libera di Cortina d’Ampezzo, precedendo la rivale Tina Maze. Una gara dominata dalle due sciatrice; dietro solo l’altra statunitense Smith è riuscito a mantenere il distacco sotto il muro del secondo.

Elena Fanchini, settima, è stata la migliore di una truppa azzurra poco brillante sul tracciato di casa. Debora Merighetti, lanciata dal podio della settimana scorsa, ha rischiato troppo, commettendo un errore pesante che le è costato un distacco fiale di circa 3”. In classifica generale la Maze allunga verso l’obiettivo dei 2000 punti; la Vonn, invece, insidia il podio della Fenninger e della tedesca Hoefl-Riesch e conserva la vetta nella classifica di disciplina. Domani il supergigante con la Tina Maze in cerca di riscatto.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it