Basket in carrozzina: Sassari-Padova 82-53

Inizia il girone di ritorno con una vittoria l’Anmic-Dinamo che al PalaSerradimigni supera il fanalino di coda Millenium Padova per 82-53 e avvicina il S.Lucia Roma, capolista della massima serie di basket in carrozzina. Rispetto all’andata, quando la squadra allenata da Marco Bergna soffrì per conquistare la vittoria (94-91) la partita è stata risolta praticamente dopo un tempo.

La cronaca. L’Anmic-Dinamo inizia col solito quintetto: Ruggeri, Arghittu, Curle, Rouillard e Ness. Padova risponde con Raourahi, Jordi Ruiz, Sanchez Lara, Alonso e Saracino. Il primo canestro del 2013 è di Rouillard. Raddoppia Ness, ma il pressing ospite (4-4) costringe Bergna al time out. Sventata la trappola difensiva, Sassari scatta nuovamente avanti e chiudere la frazione sul 25-14, grazie anche all’ottimo impatto di Berdun in attacco (6 punti). Nel secondo quarto Curle continua a sforacchiare la retina e l’Anmic dilaga: 35-16 al 14′ e addirittura 40-19 al 16′. Si va al riposo sul 48-29.

Al rientro in campo il Padova aumenta la pressione in difesa e si avvicina sino a -13 con Jordi Ruiz. Ma la squadra sassarese si scuote: difende meglio e vola in contropiede, riuscendo a chiudere l’ultimo parziale sul 71-41 che di fatto sentenzia la fine del match. L’ultimo quarto è solo una formalità.
Migliore realizzatore del match il canadese ouillard con 20 punti, per Curle 15 punti e 9 assist, doppia doppia per Ness (10 punti e 12 rimbalzi) che ha anche dato 6 assist.

ANMIC DINAMO-MILLENIUM PADOVA 82-53
Sassari: Cherchi 1, Spanu 4, Arghittu 4, Ness 10, Ruggeri 11, Curle 15, Tiberi, Berdun 17, Rouillard 20. All. Bergna.
Padova: Bargo 1, Raourahi 2, Sanchez Lara 4, Tosatto, Saracino 2, Culea 15, Jordi Ruiz 14, Dal Fitto 4, Alonso 11. All. Chiarello.
Arbitri: Zuccarello, Costante e Falcioni

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it