Il Ghana schianta l’Egitto in amichevole con due gol “italiani”

Il cammino del Ghana verso la Coppa d’Africa comincia in Asia. Ad Abu Dhabi, la nazionale di mister Appiah stende con un rotondo 3-0 l’Egitto, nella prima amichevole dell’anno nuovo, distante quasi due mesi dall’ultima che ha visto le Black Stars uscire vincitrici da Capo Verde.

Apre le danze al 18′ la poderosa incornata di Emmanuel Badu dell’Udinese, che capitalizza il bel cross su punizione di Mubarak. Al 54′ è la volta del gioiellino del Sassuolo Richmond Boakye, che insacca con un preciso tocco di piatto un fantastico appoggio di tacco di Kwadwo Asamoah, che sfrutta un’indecisione colossale della difesa egiziana. Chiude i conti il veterano ex Udinese Asamoah Gyan, che mette dentro dopo il passaggio di Christian Atsu.

Il prossimo impegno del Ghana sarà domenica contro la Tunisia, poi sarà il tempo di fare le valigie e atterrare in Sud Africa: il 20 gennaio inizia l’avventura, la Repubblica Democratica del Congo li attende.

Condividi
Pavese classe '91, laureato in scienze politiche, per lui lo sport è uno specchio su cui si riflette la storia di un popolo. Stregato dal calcio inglese e greco, ama la politica, l'heavy metal e il whiskey. Email: fpiacentini@mondosportivo.it