Memorial “Valentin Granatkin”: Italia-Bielorussia 2-1

Secondo successo per la nazionale italiana under 18 nel memorial “Valentin Granatkin”. Gli azzurrini del c.t. Alberigo Evani hanno superato per due reti a uno la Bielorussia e ora guidano a punteggio pieno il proprio girone. Il successo italiano è maturato tutto nella ripresa, dopo una prima frazione terminata a reti bianche; al 68′ Cristante ha sbloccato il risultato e tre minuti più tardi è arrivato il raddoppio siglato da Castelletto. Inutile il gol bielorusso di Patsko nel finale di gara. Il prossimo impegno dell’Italia sarà contro i padroni di casa del San Pietroburgo giovedì pomeriggio.

Evani a fine gara si è concesso ai microfoni dei giornalisti: “Non è stata una partita facile. Non ero soddisfatto del primo tempo, ma dopo la pausa siamo migliorati e la situazione è cambiata. Gli inserimenti nella ripresa di Petagna e Cristante hanno contribuito a rafforzare il nostro gioco offensivo. Gollini, il nostro portiere, è stato uno dei migliori in campo. Ha evitato il gol almeno in un paio di occasioni. Dal mio punto di vista il momento chiave della partita è stato il nostro secondo gol.”

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it