La vetta si allontana, l’Inter pareggia contro il Genoa

L’Inter non riesce a vincere contro il Genoa e vede la vetta allontanarsi sempre più. Al gol di Immobile risponde Cambiasso. Al 90esimo gol sbagliato clamorosamente da Livaja.

VINCE IL FREDDO – Stramaccioni sceglie il tridente pesante a cui aggiunge Alvarez a centrocampo. Delneri risponde con Immobile unica punta supportato da Vargas e Bertolacci. L’Inter prova subito a impensierire la retroguardia con un Cassano ispirato. Il talento barese infatti pesca in area prima Milito e poi Palacio ma la mira degli attaccanti non è la migliore. I neroazzurri improvvisamente calano dal punto di vista del gioco, la manovra risulta lenta e prevedibile e il Genoa comincia a prendere fiducia. Alla mezz’ora ci prova Immobile che si gira bene sul destro con Handanovic che è costretto agli straordinari. Termina così 0 a 0 un primo tempo senza emozioni.

PRIMA IMMOBILE, POI CAMBIASSO – Il secondo tempo è la fotocopia del primo. L’Inter parte forte con Palacio che ha due occasioni per portare in vantaggio i suoi ma Frey chiude la saracinesca. Inspiegabilmente però i neroazzurri calano il ritmo e la partita si spegne senza nessun sussulto fino al 76esimo. Antonelli recupera un buon pallone e lancia Immobile. L’attaccante genoano controlla, salta Ranocchia e di punta supera Handanovic. Genoa in vantaggio sull’unico tiro del secondo tempo. Stramaccioni allora prova subito a cercare il tutto per tutto inserendo Livaja al posto di Gargano. La mossa ha i suoi frutti: Cassano vince un rimpallo e mette un cross al centro dove Cambiasso, di testa, segna il gol del pareggio. Al 90esimo Livaja si mangia un gol già fatto. Milito sterza e salta netto il difensore genoano, cross teso che l’attaccante numero 89 lo sbatte sul palo da meno di un metro. Finisce quindi con un pareggio con l’Inter che si allontana dalla vetta.

Il tabellino:

Inter-Genoa 1-1

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Zanetti, Ranocchia, Samuel, Juan Jesus (46′ Chivu); Cambiasso, Gargano (76′ Livaja); Palacio, Cassano, Alvarez (30′ Pereira); Milito. A disp.: Belec, Di Gennaro, Silvestre, Jonathan, Mariga, Benassi, Livaja, Bessa. All.: Andrea Stramaccioni.
Genoa (4-5-1):
Frey; Sampirisi, Canini, Granqvist, Antonelli; Rossi (71′ Piscitella), Kucka, Tozser, Bertolacci (68′ Anselmo, dal 90′ Kranjnc), Vargas; Immobile. A disp.: Tzorvas, Donnarumma, Krajnc, Alhassan, Merkel, Melazzi, Piscitella, Hallenius, Said. All.: Luigi Delneri.
Arbitro: Gervasoni di Mantova.
Marcatori: 76′ Immobile, 85′ Cambiasso
Note – Ammoniti: Ranocchia (I), Bertolacci e Anselmo (G). Espulsi: –

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it