Paulinho ribadisce: “Resto al Corinthians”. L’Inter però non molla

Dal Giappone, dove si disputa il Mondiale per Club il centrocampista del Corinthians Paulinho è tornato a parlare del proprio futuro chiudendo nuovamente le porte all’Inter e spiegando che fino al 2014 non lascerà il Brasile: “Comunque vada questo Mondiale io resto al Corinthians anche nel 2013. Voglio continuare a far parte di questa squadra, l’ho detto e ribadito già tre volte e spero che tutti l’abbiano capito. – spiega Paulinho – Dopo la Libertadores ho ricevuto un’offerta importante e ho avvisato subito il club. Poi l’affare non si è concretizzato e io ho rinnovato il mio contratto. Da allora non ci sono stati più contatti ufficiali con nessuno”.

La versione di Paulinho fa però a pugni con la realtà che parla del pressing dell’Inter per gennaio. I nerazzurri sono pronti a mettere sul piatto i 15 milioni richiesti dai brasiliani e avrebbero già un accordo di massima con il giocatore, su cui il Paris Saint Germain sembra aver mollato la presa.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.