Mister Fraschetti (Poggibonsi): “La gara contro la Salernitana? Dovremo correre più di loro”

Archiviata la sfortunata trasferta di Reggio Calabria i Leoni di Mister Fraschetti cercheranno di tornare a macinare punti nell’anticipo di sabato quando, allo Stefano Lotti, arriverà uno degli avversari più accreditati per la vittoria finale del campionato di Seconda Divisione Lega Pro Girone B: il team granata della Salernitana. Il tecnico dei giallorossi, nella consueta conferenza stampa di metà settimana, fa il punto della situazione in casa giallorossa.

Mister, quali i fattori che hanno determinato la sconfitta contro l’Hinterreggio?
“Un insieme di fattori a mio giudizio. Sul piano della qualità del gioco abbiamo fatto la miglior gara della stagione, costruendo tanto gioco e creando tante occasioni per andare in goal. Oltre alla rete di Ilari abbiamo colpito un palo, una traversa, abbiamo usufruito di un penalty. Alla fine il loro portiere è risultato essere il migliore in campo senza scordarci che nella seconda rete dell’Hinterreggio il pallone non aveva varcato del tutto la linea della nostra porta nonostante la presunta rete sia arrivata a causa di una nostra amnesia difensiva. Questo risultato brucia davvero tanto visto il volume di gioco da noi espresso e le occasioni da rete create: segno evidente che dobbiamo migliorare ancora in attenzione per sbagliare il meno possibile. E poi fuori casa anche il fattore fortuna sembra girare diversamente rispetto alle gare casalinghe”.

Sabato l’anticipo casalingo contro la Salernitana.
“Sotto l’aspetto della qualità andremo ad affrontare la squadra più forte del girone che sono convinto vincerà questo campionato ed anche con un buon margine sulle rivali più accreditate. Sarà una gara maschia e noi dovremo correre più di loro sfruttando tutte le situazioni al massimo oltre a mettere in campo grande attenzione”.

Il tecnico della Salernitana, Carlo Perrone, ha definito il Poggibonsi una squadra che può dare fastidio perchè ha ottimi elementi e non ha grandi pressioni rispetto a piazze più grandi.
“Posso dire che noi abbiamo qualità tecniche ma la nostra più grande qualità è stata finora e dovrà continuare ad essere l’interpretare le gare a 1000 all’ora e sono convinto che sabato questa nostra capacità verrà fuori”.

La situazione dell’infermeria giallorossa.
“A parte Dal Bosco che sarà squalificato e Paparusso che è impegnato in Oman con la Nazionale Lega Pro di Bertotto, Passiglia sarà ancora indisponibile mentre spero di recuperare Dierna. Comunque non ci possiamo appellare alle defezioni perchè chiunque è sceso in campo ha sempre dato risposte molto positive”.

Non potendo utilizzare Dal Bosco, state provando soluzioni alternative in attacco?
“Stiamo valutando tutte le opportunità di schieramento anche se a causa delle forti piogge è difficile provare sul campo. Certo è che valuteremo le possibilità tattiche anche sulla base delle condizioni del terreno di gioco”.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it