Mancini: “E’ mancato l’ultimo passaggio. Due punti persi”

Roberto Mancini, duro con la sua squadra, analizza il pareggio arrivato a Stamford Bridge contro il Chelsea di Benitez. Il tecnico dei Citizens, infatti, invita i suoi giocatori a essere più “cattivi” sotto porta: “Penso che abbiamo giocato molto bene, ma ci è mancato un gol. Abbiamo avuto un sacco di occasioni, ma ci è mancato l’ultimo passaggio. Quando si è in prossimità dell’area di rigore si dovrebbe essere molto veloci, se si è morbidi non si riesce a segnare. Abbiamo dominato il primo tempo, nel secondo tempo il Chelsea ha fatto meglio. I match qui sono sempre difficili, ma oggi abbiamo giocato bene. L’anno scorso abbiamo perso, quest’anno abbiamo preso un punto. Non sono felice, ma io preferisco questo”.

Su Benitez, invece, ammette di non aver mai sentito dei tifosi che fischiassero l’allenatore della loro stessa squadra: “Lavoro con un’altra squadra, ma posso dire che è molto difficile per lui e per la sua squadra giocare bene.. Non credo che Rafa sia un mago. Io non penso che possa cambiare tutto in pochi giorni. Settimane fa, il Chelsea era in alto e giocava bene. Hanno buoni giocatori. Ogni manager ha bisogno di tempo”.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.