Tottenham e Villas-Boas sulle tracce di Franco Baldini

Potrebbe profilarsi un clamoroso ritorno in Inghilterra per Franco Baldini, attuale direttore generale della Roma. Secondo quanto riporta goal.com UK, infatti, il manager del Tottenham, André Villas-Boas starebbe cercando di ingaggiare il dirigente italiano pressando la dirigenza degli Spurs per far avere a Baldini un ruolo esecutivo all’interno della società.

Il patron degli Spurs, Daniel Levy, ha intenzione di dare un look continentale alla dirigenza dopo gli addii di Damien Comolli, dell’ex manager Harry Redknapp, e di Ian Broomfield, licenziato proprio la settimana scorsa. Insomma, si prospetta una rivoluzione a livello societario a “White Hart Lane“, rivoluzione che potrebbe iniziare proprio con Franco Baldini.

Alla Roma il diggì originario di Reggello ha un contratto di 600.000 euro a stagione in scadenza nel 2014. Oltre che in questa stagione, le sue capacità sono state ammirate anche quando sotto i colori della Nazionale inglese con Fabio Capello commissario tecnico. Al 51enne dirigente giallorosso potrebbe sicuramente interessare un ruolo di rilievo all’interno di un club importante come la Premier League. Villas Boas e Baldini sono stati anche in contatto recentemente, visto che il portoghese è stato preso in considerazione come uno dei possibili successori di Luis Enrique prima di ingaggiare Zeman.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it