Boateng declina l’invito della Merkel… e della Germania

Il centrocampista del Milan e del Ghana, Kevin Prince Boateng, ha rifiutato un’invito da parte della Cancelliera tedesca Angela Merkel. Non si tratta di mancanza di rispetto, ma il rossonero era già in partenza per le vacanze.

Chissà cosa ci fosse dietro quell’invito. La Cancelliera tedesca Angela Merkel ha chiamato il giocatore del Milan Boateng, nativo di Berlino, per un semplice tè in compagnia, ma il centrocampista ha declinato l’invito perchè era in procinto di andare in vacanza: “La Cancelliera mi aveva invitato per un tè – dichiara il giocatore a Chima sono andato in vacanza e ho rifiutato. Se mi chiedeva di far parte della Nazionale tedesca? Troppo tardi, ormai la mia decisione l’ho presa. Comunque non è detto che non ricapiti l’occasione di prendere un tè insieme a lei“.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.