Udinese, parla Pozzo: “Il progetto c’è, saremo competitivi”

Dopo i malumori dell’ultimo periodo sulle troppe partenze da parte della tifoseria, in casa Udinese è tornato a parlare il patron Gianpaolo Pozzo ai microfoni della tv ufficiale del club bianconero, Udinese Channel.

Noi abbiamo già disegnato la squadra del prossimo anno, il progetto si è già realizzato. Per ragioni di convenienza tattica non possiamo dire tutto, ma è questione di giorni e poi delineeremo la squadra del prossimo anno, che sarà comunque competitiva, nonostante ogni anno qualche giocatore vada via quando arriva la richiesta di grandi club. E con i grandi club c’è poco da fare“.

Parole importanti, quelle del massimo dirigente dell’Udinese, che tranquillizza la piazza friulana in vista dei preliminari di Champions League in agosto: “Questa società non ha bisogno di vendere perchè ogni volta che vende paga un sacco di tasse. Noi abbiamo bisogno di conservare il nostro organico per raggiungere obiettivi sportivi come i preliminari di Champions. Certo avremmo voluto anche conservare tutto l’organico però fa parte del nostro lavoro, ogni anno bisogna rinnovare qualcosa ed essere bravi con giocatori che abbiano delle potenzialità vicine a quelli che se ne sono andati“.

Ancora qualche giorno e poi verranno ufficializzati i volti nuovi del club friulano che cercherà di raggiungere Milan e Juventus nella fase a gruppi della Champions, sperando di vendicare la bruciante eliminazione dell’agosto scorso contro l’Arsenal.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it