VIDEO – Libertadores: Boca implacabile, 2-0 all’Universidad

Nella seconda semifinale di andata di Copa Libertadores il Boca Juniors compie il primo passo verso la finale, candidandosi prepotentemente al ruolo di favorita per il titolo: a La Bombonera di Buenos Aires, infatti, gli argentini non lasciano scampo all’Universidad de Chile vincendo per 2-0 grazie alle reti di Santiago Silva e Sánchez Miño.

Boca Juniors-Universidad de Chile 2-0 (highlights in alto, fonte: YouTube)
14′ Santiago Silva (BJ), 54′ Sánchez Miño (BJ)

  • Da una parte la squadra che ha vinto l’ultimo Apertura argentino e attuale leader del Clausura, dall’altra i detentori della Copa Sudamericana e vincitori, nel 2011, sia dell’Apertura che del Clausura cileno; intorno a loro l’atmosfera di uno degli stadi sudamericani più caratteristici e calienti, La Bombonera di Buenos Aires, “colma” fino a scoppiare. Con queste premesse Boca Juniors e Universidad de Chile si giocano l’accesso alla finale di Copa Libertadores: la prima per conquistare il settimo titolo della propria storia e raggiungere i connazionali dell’Independiente, il club che attualmente vanta più vittorie; la seconda per centrare, al quarto tentativo, la prima storica finale nella massima competizione sudamericana.
    Sotto gli occhi di tre tifosi illustri come Maradona, Tevez e Palermo e spinto dai 52000 presenti allo stadio (la cui capienza massima sarebbe 49000, ndr) parte subito forte il Boca che dopo aver spaventato per due volte l’estremo difensore ospite sblocca il risultato al 14′ con Santiago Silva. L’ex viola riceve un cross dal fondo di Mouche, controlla la sfera a centroarea e, con un rapido movimento, si gira per poi calciare in porta e battere l’incolpevole Herrera. Nel finale di tempo l’Universidad tenta la reazione ma il massimo pericolo per Orión arriva da una punizione di Lorenzetti che stesso portiere, in tuffo, respinge. La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo con ancora Santiago Silva, il migliore dei suoi, vicino al gol: è solo un gran intervento di Jhonny Herrera a negare il raddoppio a El Tanque che, di prima intenzione, aveva deviato in porta un traversone dalla sinistra. È comunque il preludio al gol, coronamento di una bellissima azione di squadra del Boca che inizia da Riquelme, passa per i piedi di Santiago Silva e arriva a Erviti, la cui conclusione è sventata da Herrera; sulla corta respinta, però, si fionda Sánchez Miño che ribadisce in rete siglando, al 54′, il raddoppio degli Xeneizes. L’ultima parte di gara vede la “U” alla ricerca del gol che renderebbe meno amara la sconfitta ma Orión si dimostra all’altezza mantenendo inviolata la propria porta. Il Boca Juniors vince quindi per 2-0 ma soprattutto convince con un bel gioco corale in cui spiccano, però, anche eccellenti individualità; a Santiago, la settimana prossima, all’Universidad de Chile servirà ripetere l’impresa compiuta negli ottavi contro il Deportivo Quito quando ribaltarono il pesante 4-1 subito all’andata vincendo al ritorno per ben 6-0.

RISULTATI E CALENDARIO DELLE SEMIFINALI:

Boca Juniors-Universidad de Chile 2-0 (ritorno: 22/06/2012, ore 02:15)
14′ Santiago Silva (BJ), 54′ Sánchez Miño (BJ)

Santos-Corinthians 0-1 (ritorno: 21/06/2012, ore 02:50)
28′ Emerson (C) – Espulso al 77′ Emerson (C) – All’81’ incontro sospeso per 18 minuti per problemi all’impianto di illuminazione

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it