Il Trap suona la carica: “Con la Croazia già decisiva”

Giovanni Trapattoni non si stanca mai e, alla vigilia della sua ennesima avventura, è carico come un ragazzo di vent’anni. Dopo aver portato la nazionale irlandese in Polonia e Ucraina e dal 42/o al 15/o del ranking UEFA per nazioni, il Trap ha voglia di stupire tutti, ancora una volta.

Per farlo, come primo ostacolo da superare serve battere una Croazia ambiziosa e vogliosa di riscatto: “La sfida contro la Croazia sarà già fondamentale per il nostro torneo. Dobbiamo vincere subito per poi vedere come si mettono le cose. Loro sono più creativi di noi ma abbiamo dimostrato ottime situazioni tattiche nelle partite con Brasile e Francia. Abbiamo il nostro stile, quindi siamo alla pari. Con 4 punti si può passare il turno“.

In attesa della sua Italia…

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.