Verso Euro2012: Croazia, Bilic: “L’Italia deve preoccuparsi”

Gli Europei di calcio inizieranno fra pochi giorni e il clima si fa sempre più rovente, soprattutto per l’Italia che deve fare fronte alle incertezze tecnico tattiche e alle preoccupazioni per gli scandali occorsi. Nel frattempo il ct della Croazia Bilic, avversario degli azzurri nel Girone C, rincara la dose mettendo in guardia la banda di Prandelli.

Sulla carta il girone dell’Italia dovrebbe essere alla portata degli azzurri. Lei e la Spagna dovrebbero essere le corazzate del loro gruppo, anche se l’Irlanda di Trapattoni e la Croazia sono compagini di discreto livello.

In particolare il commissario tecnico dei croati Bilic, intervenuto alla stampa, ha rilasciato alcune dichiarazioni che dimostrano la consapevolezza di trovarsi in una condizione migliore rispetto agli italiani: “Sono convinto che reagiremo al meglio nel match contro l’Irlanda – afferma Bilic – Quelli che dovrebbero essere preoccupati sono gli italiani, che hanno perso 3-0 contro la Russia“.

Al campo l’ardua sentenza.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.