La Supercoppa spagnola sbarcherà in Cina

Il calcio spagnolo segue le orme di quello italiano in nome del dio denaro. La Federazione calcistica spagnola ha siglato un accordo con la United Vansen International Sport che permetterà alla città di Pechino di ospitare per cinque volte la Supercoppa Spagnola, tradizionale match di apertura della stagione calcistica in Spagna che vede fronteggiarsi la vincitrice della Liga contro la squadra che ha trionfato in Coppa del Re.

L’accordo partirà dal 2013 e frutterà una trentina di milioni di euro da dividere insieme alle due società partecipanti. Cambierà anche la formula che passa dall’attuale doppia sfida all’assegnazione con una partita secca come avviene già da tempo in Italia. L’edizione del 2012, invece, per problemi logistici sarà giocata in Spagna tra il Real Madrid di Mourinho e il Barcellona di Villanova.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it