Panagiotis Kone rischia per Euro 2012

Nell’amichevole di preparazione a Euro 2012 fra Grecia e Slovenia, il giocatore del Bologna Panagiotis Kone si è reso protagonista di una brutta prestazione con la maglia della nazionale greca, complice l’espulsione nei minuti di recupero.

Il centrocampista rossoblù era subentrato a Ninis sull’1-0, siglato da Torosidis, per i suoi al 72′. In pochi minuti la situazione si è capovolta: la giovane promessa della Serie A infatti ha prima assistito al pareggio degli sloveni, poi ha commesso un brutto fallo negli ultimi istanti di gara che gli ha procurato un cartellino rosso. Fernando Santos naturalmente non è assolutamente contento di questi colpi di testa, soprattutto perché riponeva molta fiducia nel giocatore, come ha dimostrato convocandolo per la prima volta nella sua carriera. Anche se quest’ultima prova potrebbe bocciare, almeno per questo Europeo, il giocatore greco, sbarrandogli un’ottima possibilità di crescita.

Tuttavia se questa potrebbe essere una notizia nera per il nostro campionato, la stessa partita ci ha portato anche delle buone speranze. Il pareggio della Slovenia infatti è merito di una splendida punizione dal limite di Jasmin Kurtić, giovane centrocampista del Palermo, militante nella Serie B nell’ormai conclusasi stagione con il Varese. Lo sloveno classe ’89 infatti ha salvato i suoi dalla sconfitta con un bolide che, dopo aver colpito il palo, si è insaccato alle spalle dell’estremo difensore.

Condividi
Nasce il 29 giugno 1994, giusto in tempo per "vedere" la Juventus vincere il suo 23° titolo. Ha collaborato con il quotidiano locale Il Tirreno e segue calcio, tennis e vela quando possibile.