Owen lascia lo United

Dopo tre stagioni di fatto anonime per colpa dei soliti e continui infortuni, Michael Owen lascia il Manchester United. A confermare questa indiscrezione di mercato lo stesso calciatore inglese tramite il suo profilo Twitter.

Il 32enne ex Newcastle e Real Madrid lascerà “Old Trafford” in quanto Sir Alex Ferguson ha deciso di non rinnovargli il contratto: “L’allenatore mi ha informato che il club non mi offrirà pi un nuovo contratto”. Sono le parole di Michael Owen che in questa stagione ha totalizzato soltanto 4 presenze in totale tra campionato e coppe varie.
Ancora non si sa la possibile destinazione dell’ex Pallone d’Oro che a giudicare dalle sue ultime stagioni, non dovrebbe trovare posto in Premier League. Più facile trovare un contratto in Championship oppure all’estero (Arabia o Asia).

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it