Il Santos rivuole Robinho e offre un lauto compenso..

Sarebbe il secondo ritorno in patria per Robinho. L’attaccante brasiliano del Milan, infatti, ha ricevuto una proposta per la prossima stagione da parte del Santos, squadra che lo ha lanciato nel grande calcio. E l’offerta pare alquanto ghiotta, dal punto di vista economico.

Dopo essere cresciuto nel club verdeoro, il giocatore rossonero ha guadagnato palcoscenici importanti come Real Madrid e Manchester City. E proprio dopo due anni in maglia dei Citizens, Robinho è stato costretto a rimanere fuori dai campi di gioco per infortunio, ritornando a giocare nel Santos in prestito dal club britannico nel 2010, per poi trasferirsi all’ombra della Madunina.

Oggi pare si potrebbe profilare un secondo ritorno al passato per l’attuale attaccante del Diavolo.

Secondo quanto riporta il sito brasiliano Uol Esporte, il club paulista pare voglia prelevare a titolo temporaneo l’ex delle merengues presentando al giocatore un ingaggio di ben seicentomila euro al mese, duecentomila in più rispetto a quelli che guadagna al Milan.

Il giocatore, insieme al padre-agente Gilvan De Souza, pare stia vagliando la proposta, anche se al momento sembra che la priorità rimanga la permanenza al club di via Turati.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.