Un’esultanza… al bacio

Di solito, dopo aver segnato un gol, i calciatori danno libero sfogo alla loro fantasia, improvvisando modi di festeggiare spontanei o preparati, a volte dei veri e propri rituali, come l’ormai leggendario trenino i cui vagoni erano composti dai giocatori del Bari di qualche anno fa e che, puntualmente, partiva dopo ogni marcatura dei galletti pugliesi. Oppure come dimenticare la mitraglia inscenata ad ogni rete da Gabriel Batistuta o in, tempi più recenti, la mano in bocca dell’attaccante della Roma, Fabio Borini.

Evidentemente esultanze troppo banali rispetto alla manifestazione di gioia, e d’affetto, di cui si è reso protagonista il calciatore brasiliano Demerson, il quale, dopo aver segnato la rete decisiva che ha regalato la vittoria alla sua squadra, il Coritiba impegnato contro il Rio Branco, si è letteralmente gettato tra le braccia del suo compagno di formazione, Rafael Silva, dandogli un appassionato bacio sulla bocca, come testimonia la foto. Ora va bene lo spirito di squadra, l’attaccamento alla maglia e ai compagni, ma questo sembra davvero troppo!

Per la cronaca la partita è stata vinta 2-1 dal Coritiba.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.