Coppa d’Africa 2012 – Gruppo D: il Mali supera l’ostacolo Guinea

Dopo la sofferta vittoria per 1-0 con cui il Ghana ha sconfitto nel pomeriggio il Botswana, nell’altro incontro del gruppo D della fase a gironi della Coppa d’Africa 2012, il Mali di Keita sconfigge la Guinea, in una sfida sentita tra due nazioni geograficamente molto vicine. 1-0 il risultato finale a favore delle aquile maliane, a segno alla mezz’ora del primo tempo con B.Traorè.

Allo Stade Franceville dell’omonima città gabonese, buona affermazione, dunque, del Mali in un vero e proprio spareggio per il secondo posto nel girone, dato per scontato il passaggio del turno per le Black Star del Ghana, la formazione sulla carta più forte di questo gruppo D e tra le favorite per la vittoria della competizione.

Le aquile di mister Giresse hanno avuto la meglio sulla Syli Nationale guidata dal ct Dussuyer dopo un incontro poco spettacolare che, comunque, consente ai maliani di guardare con ottimismo al proseguo di questa Coppa d’Africa.

Partita a dir la verità abbastanza brutta. Nel primo tempo, meglio la Guinea che si rende maggiormente pericolosa in almeno tre occasioni, la prima delle quali al 20’ con I.Bangoura, ma il portiere maliano Diakitè è super e sventa la minaccia con la mano di richiamo. Altra occasione per la Guinea al 27’ con l’altro Bangoura, ma il tiro dell’attaccante finisce fuori di poco.

Mali mai pericoloso, ma proprio al 30’ le aquile passano in vantaggio con B.Traorè che sugli sviluppi di un calcio di punizione, raccoglie la palla ciccata da un compagno e calcia di prima intenzione, non lasciando scampo al portiere avversario Yattara. Guinea che torna a farsi sotto al 44’, ma il colpo di testa di Zayatte su azione di calcio da fermo termina alto.

Secondo davvero brutto, con pochissime occasioni da rete e gioco concentrato soprattutto a centrocampo, tanto che la prima azione pericolosa, se così si può chiamare, arriva al 72’ con un tiro alto di Feindouno. Occasione anche per I.Traore, ma il risultato non cambia.

Feindouno ci prova proprio nel recupero, ma il portiere maliano Diakitè si oppone, dicendo no e salvando il risultato. Match che si conclude qui, con la sofferta vittoria del Mali che raggiunge in vetta alla classifica del gruppo D il Ghana; per la Guinea una sconfitta tutto sommato immeritata, viste le occasioni fallite, soprattutto nel primo tempo.

IL TABELLINO

MALI-GUINEA: 1-0 (1-0)

MALI (4-3-3): Diakitè; Tamboura, N’Diaye, D.Diakitè, Kante; B.Traore, Keita, S.Diakitè (29’st Sow); A.Traore, Maiga, Diabatè (19’st Dembelè). All.: Giresse.

GUINEA (4-3-3): Yattara; T.Bah, Zayatte, I.Diallo, Baldé; Feindouno, M.Bah, S.Diallo (34’st H.Baldè); A.Bangoura (13’st A.Camara), I.Bangoura (16’st Barry), I.Traore. All.: Dussuyer.

Arbitro: Jedidi (Tunisia)

Marcatori: 30’ B.Traorè (M)

Ammoniti: N’Diaye, S.Diakitè (M), M.Bah, I.Diallo (G)

Espulsi: –

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.